fbpx

L’Amaro del Capo fa conoscere la Calabria nel mondo: vinta l’ambita Grand Gold Medal

tropea amaro del capo

Il successo è arrivato nell’ambita competizione internazionale “Spirits Selection” di B​ruxelles

Il ​Vecchio Amaro del Capo esulta ancora e vince per la terza volta, conquistando la Grand Gold Medal ​nella ​competizione internazionale “Sprits Selection” di Bruxelles. Si tratta del concorso mondiale più prestigioso​ e autorevole​ che premia i superalcolici provenienti dai diversi continenti, valutati e classificati da una giuria internazionale.

“Questa medaglia ci rende felici e orgogliosi, ma il vero segreto del successo di Vecchio Amaro del Capo è tutto ciò che è celato dentro ogni bottiglia: i nostri collaboratori che ogni giorno con passione lavorano in Distilleria, le materie prime del nostro territorio, scelte accuratamente per garantire la qualità dell’Amaro, e i consumatori che ogni giorno ci rinnovano la loro fiducia. Vecchio Amaro del Capo made in Calabria, loved in the world“, scrive in una nota l’azienda.