Categoria: CALABRIAEDITORIALINEWSREGGIO CALABRIASPORTSPORT HOME

Reggina, Taibi a StrettoWeb: “stasera a cena con Stellone. E su Martino, Saladini, mercato e rinnovo…”

Tags: Massimo TaibiNotizie RegginaReggina

L’intervista di StrettoWeb al direttore sportivo della Reggina Massimo Taibi dopo l’incontro odierno (con esito positivo) insieme al neo dg Martino

“Incontro tranquillo, in cui ci siamo parlati e abbiamo definito le linee guida su tante situazioni, ribadendo quello che è il rispetto dei ruoli: io direttore sportivo e lui direttore generale”. E’ questo il sunto dell’incontro odierno tra il ds della Reggina Massimo Taibi e il neo dg Gabriele Martino. “Il tutto – rivela l’ex portiere ai nostri microfoni – è nato semplicemente per una mancata comunicazione negli ultimi giorni, ma ora si riparte”. E si riparte da Stellone, che Taibi aveva scelto sin dall’inizio, già dall’immediato post annuncio di Saladini, prima che gli ultimi giorni – come ampiamente raccontato su queste pagine – frenassero un po’ tutto. “Questa sera sarò a cena con Stellone – dice Taibi – poi chiamerò il direttore e nei prossimi giorni annunceremo il tutto”.

Tra cui anche quelle che sono le linee guida sul mercato, “orientato sui giovani, anche se non deve mancare il giusto mix con gli esperti. Su questo comunque stiamo ancora lavorando ma non ho particolari o impellenti preoccupazioni, dal momento che c’è già uno zoccolo duro; quantitativamente siamo coperti e ovviamente qualcuno deve anche andare via”. Sui calciatori in scadenza (quattro per l’esattezza), per cui il 30 giugno è terminato il contratto, il ds è chiaro: “su German Denis vediamo, ancora non abbiamo deciso. Sugli altri (Stavropoulos, Lakicevic, Aglietti, ndr) credo che ormai siamo fuori, non siamo riusciti ad avere un’idea relativamente alla prosecuzione del contratto”.

Ruolo fondamentale, nell’incontro odierno, lo ha avuto Felice Saladini. Il neo proprietario ha già avuto Martino a Lamezia ma anche Taibi lo conosce bene, già da prima che si sviluppasse la trattativa. Non per nulla l’ex portiere è stato anche importante in quei 40 giorni di “passione” pre-acquisto della società: “Felice Saladini è un amico, è una brava persona”, ha voluto ribadire Taibi. “Va ringraziato per aver salvato la Reggina”.

Reggina, dopo l’ok di oggi ci si rituffa sul mercato: piste riaperte su nomi già sondati. Il punto