fbpx

Mercato Reggina, Santander e poi un centrocampista per Inzaghi: il punto

santander bologna calciomercato reggina Foto di Fabio Murru / Ansa

L’area tecnica amaranto è al lavoro per concretizzare l’affare Santander, ma non sarà l’ultimo colpo in entrata. Il centrocampo è ancora da puntellare con un paio di innesti

Si continua a lavorare costantemente sul fronte calciomercato in casa Reggina. L’area tecnica guidata dal dg Gabriele Martino e dal ds Massimo Taibi vogliono fare il massimo per mettere nelle condizioni il tecnico Filippo Inzaghi di operare con la miglior rosa possibile ed affrontare così il difficile campionato di Serie B. Le priorità in questo momento sono due in particolare: dopo aver completato il pacchetto difensivo, l’allenatore ha espressamente chiesto almeno un rinforzo in attacco e uno a centrocampo. Nel primo caso è necessario trovare una soluzione alternativa a Galabinov, che ha riportato la frattura del tendine d’Achille e quindi ha visto la propria stagione compromessa; nel secondo invece si sta cercando una mezzala con doti offensive, bravo tecnicamente e negli inserimenti in area avversaria.

In attacco il nome sempre caldo è quello di Federico Santander. L’attaccante classe ’91 è attualmente svincolato, ha lasciato il Bologna al termine del contratto, ha dimostrato di gradire l’interessamento della Reggina. Il nome è stato indicato da Inzaghi, che ha allenato “El Ropero”(l’armadio), a Bologna, nella stagione 2018/19. L’entourage del paraguayano è in contatto con la società amaranto, si sta lavorando per risolvere i dettagli dell’operazione. La trattativa, va detto, non può dirsi ancora chiusa perché il centravanti non ha ancora preso una decisione definitiva e sta valutando contemporaneamente altre offerte da club esteri.

A centrocampo la situazione sembra essere invece leggermente più complicata. Inizialmente il direttore Taibi si era mosso per l’acquisto di Luca Valzania, poi le attenzioni si sono spostate su Federico Proia, ma per entrambi la situazione è in stallo. Ad un passo l’arrivo in Calabria del giovanissimo Giovanni Fabbian, recentemente campione d’Italia con la Primavera dell’Inter, ma evidentemente non basta per avere sicurezza. Salgono le quotazioni del più esperto Zan Majer del Lecce: il 30enne centrale sloveno, autore del gol promozione dei pugliesi nello scorso campionato, ha il contratto in scadenza nel giugno 2023 e la Reggina potrebbe cogliere l’affare. Per il giocatore c’è da battere la concorrenza di altri club cadetti, tra cui la Spal.

La Reggina prende forma: la rosa aggiornata e la probabile formazione di Inzaghi