fbpx

Rigenerazione urbana, la Città Metropolitana di Reggio Calabria chiama a raccolta gli street artist

Reggio Calabria: online fino al prossimo 8 luglio l’avviso pubblico per la creazione di una short list di talenti dell’arte di strada a cui affidare la realizzazione di interventi di grande impatto comunicativo sui miti della Magna Grecia

La rigenerazione urbana e la Street art continuano a rappresentare un binomio vincente su cui la Città metropolitana di Reggio Calabria sta scommettendo con grande decisione. L’idea di fondo che anima questa particolare azione culturale, è quella di puntare sulla riscoperta e valorizzazione di spazi urbani e luoghi nascosti di città, paesi e piccoli borghi del territorio metropolitano, attraverso lo slancio creativo dei cosiddetti “artisti di strada”. Si tratta di un percorso che l’amministrazione di Palazzo “Alvaro” ha voluto fortemente intraprendere già con il Sindaco Giuseppe Falcomatà e che adesso prosegue con la stessa determinazione con il Sindaco f.f. Carmelo Versace e il consigliere metropolitano delegato alla Cultura, Filippo Quartuccio che sta seguendo da vicino questi interventi di concerto con gli uffici del Settore 2, diretti dalla dirigente Giuseppina Attanasio.

Fino al prossimo 8 luglio, dunque, è possibile presentare la domanda di iscrizione alla short list che consentirà alla Città metropolitana di individuare gli artisti ai quali affidare la progettazione e realizzazione di un intervento artistico urbano di forte capacità comunicativa e di impatto sulla comunità. Le opere verranno realizzate presso spazi resi disponibili da parte dei Comuni del territorio metropolitano, con l’obiettivo di riqualificare aree del territorio urbano attraverso la reinterpretazione e rappresentazione del patrimonio storico-artistico locale. Il tema scelto è quello dei miti della Magna Grecia e potrà essere declinato nei molteplici modi e nelle diverse forme che gli stessi artisti riterranno opportuno.

“È un tema fortemente connesso al cinquantesimo dal ritrovamento dei Bronzi di Riace che si celebra quest’anno – spiega il consigliere Quartuccio – perché vogliamo dare forza e rilievo ad un appuntamento così importante anche attraverso una forma artistica tanto efficace e profonda. Questo nuovo avviso pubblico è parte integrante di un cammino più lungo che l’amministrazione metropolitana sta compiendo insieme alle comunità e agli amministratori del territorio sul versante della riqualificazione degli spazi pubblici, dei borghi e dei luoghi di interesse culturale e sociale. Un percorso – prosegue il rappresentante di Palazzo Alvaro – che fin qui ha fatto registrare grande partecipazione ed entusiasmo da parte dei Comuni e che adesso intendiamo rilanciare con questa nuova misura che punta al coinvolgimento delle migliori espressioni artistiche e creative della Street art, ovvero artisti e artiste operanti in ambito nazionale e internazionale che potranno aderire singolarmente o in gruppo. E’ un’opportunità importante – conclude Quartuccio – che guarda all’arte non solo in ottica culturale ma anche quale fattore di promozione della cittadinanza attiva, inclusione sociale e di cura del bene comune”.

Tutte le info al seguente link: https://www.cittametropolitana.rc.it/canali/cultura/notizie-e-avvisi/avviso-pubblico-rivolto-a-street-artist-per-la-creazione-di-una-short-list-per-la-progettazione-e-realizzazione-di-interventi-artistici-urbani-presso-spazi-resi-disponibili-da-parte-dei-comuni-del-territorio-metropolitano-anno-2022-1