Categoria: CALABRIAEDITORIALIFOTO & VIDEOFoto CalabriaFoto Reggio CalabriaGalleryNEWSREGGIO CALABRIASPORT

Reggio Calabria, 1ª Edizione Premio “Stefano Viola”: tutti i vincitori, riconoscimenti a Misiti, Criaco e Api

Il riconoscimento, dedicato alla memoria di un allenatore reggino di grande riferimento ed esempio per i tanti giovani tecnici attuali, è stato assegnato ieri, nel tardo pomeriggio, presso la “Sala Perri” di Palazzo Alvaro, sede della Città Metropolitana a Piazza Italia, nel pieno centro di Reggio Calabria

Misiti, Criaco e Api. Sono loro tre, allenatori rispettivamente di ReggioMediterranea, Brancaleone e Deliese, i vincitori in Eccellenza, Promozione e Prima Categoria del Premio “Stefano Viola”, quest’anno alla sua prima edizione. Il riconoscimento, dedicato alla memoria di un allenatore reggino di grande riferimento ed esempio per i tanti giovani tecnici attuali, è stato assegnato ieri, nel tardo pomeriggio, presso la “Sala Perri” di Palazzo Alvaro, sede della Città Metropolitana a Piazza Italia, nel pieno centro di Reggio Calabria.

Le premiazioni sono state precedute dall’incontro di aggiornamento tecnico con l’ex allenatore dell’Udinese Luca Gotti, pronto a firmare con lo Spezia e 18 anni fa anche trainer della Reggina Primavera, quella dei tempi d’oro in cui figuravano tra gli altri i vari Missiroli, Barillà, Viola. Il tecnico veneto ha intrattenuto la platea degli allenatori per circa un’ora, chiudendo il calendario degli incontri dell’A.I.A.C. calabrese alla presenza del Presidente regionale Girolamo Mesiti e di quello Provinciale Pasquale Sorgonà.

Successivamente alle loro introduzioni, e al monologo di Gotti, spazio appunto alla premiazione, non prima che Sergio Campolo ricordasse a modo suo Stefano Viola. Come detto, i premi sono stati tre, per categoria: Eccellenza, Promozione e Prima Categoria. Il primo è andato a Giuseppe Misiti, allenatore della ReggioMediterranea che ha sfiorato la Serie D. Dopo il secondo posto nel girone calabrese, ha vinto i playoff del raggruppamento ma si è fermato in semifinale nazionale contro il San Marzano. In passato ha allenato anche la Torres in Serie D e il Gallico Catona. Allena i reggini dal 2019. Votazione: 20 punti per Misiti, che ha superato Caridi della StiloMonasterace (16 punti) e Giovinazzo del Gallico Catona (15 punti). In Promozione il premio è andato ad Alberto Criaco, vincitore del girone B con il Brancaleone. Dopo tre anni alla Bovalinese, nel 2019 è passato appunto al Brancaleone e quest’anno ha ottenuto il salto in Eccellenza superando piazze ben più blasonate. Votazione: 55 i punti conquistati, dietro di lui Nocera della Gioiese con 47. In Prima Categoria il riconoscimento è andato invece a Francesco Api, vincitore del girone reggino con la Deliese. L’ex Ravagnese è alla guida dei reggini dal 2018 e quest’anno ha conquistato il salto in Promozione. Votazione: 63 i punto conquistati, davanti ad Arcidiaco della Pro Pellaro con 55 punti.

Foto StrettoWebmore
Foto StrettoWebmore
Foto StrettoWebmore
Foto StrettoWebmore
Foto StrettoWebmore
Foto StrettoWebmore
Foto StrettoWebmore
Foto StrettoWebmore
Foto StrettoWebmore
Foto StrettoWebmore
Foto StrettoWebmore