Categoria: CALABRIAEDITORIALINEWS

Incentivi assunzioni 2022, c’è la proroga. Ferrara: “grande aiuto alle Regioni più fragili”

La misura era in scadenza e molte imprese meridionali e calabresi erano in allarme

“Apprendiamo con grande soddisfazione l’annuncio del Ministro per il Sud Carfagna riguardo l’esito positivo della trattativa con Bruxelles per la proroga dell’agevolazione contributiva a tutto il 2022 per le assunzioni nel Sud Italia. La misura era in scadenza e molte imprese meridionali e calabresi erano in allarme”. Lo afferma il Presidente di Unindustria Calabria, Aldo Ferrara. “Si tratta di una deroga temporanea alla disciplina europea sugli aiuti di Stato concessa alle imprese meridionali in considerazione delle drammatiche criticità economiche scaturenti dalla guerra in Ucraina. Per questo risultato – continua Ferrara – bisogna ringraziare anzitutto il Ministro Carfagna per il grande e proficuo impegno profuso al riguardo, il sottosegretario Vincenzo Amendola per aver portato a termine il negoziato e la rappresentanza italiana a Bruxelles. Insomma – sottolinea Ferrara – una vittoria della “squadra Italia” come asserito dalla stessa Ministra Carfagna, assecondata in questo dall’impegno profuso dalle Organizzazioni Confindustriali del Mezzogiorno”.

“Ora però dobbiamo guardare avanti, – continua il leader degli industriali Calabresi – esplorando ogni possibilità per rendere la decontribuzione una misura strutturale. Per ridurre i divari nel paese, il Sud e la nostra Regione hanno bisogno di uno straordinario piano di investimenti produttivi pluriennali, e in tale direzione risulta necessario continuare a sostenere le assunzioni nelle regioni storicamente più fragili dal  punto di vista occupazionale”.