fbpx

Quegli ex Reggina che movimentano il mercato: il Cagliari fa il colpaccio con Viola, il Milan è su Acerbi

francesco acerbi e nicolas viola

Ci sono due dei protagonisti più importanti di quella che fu l’ultima stagione nella storia amaranto in cui si arrivò a un passo dalla A, ovvero l’annata 2010-2011, con Atzori in panchina e con la maledetta notte di Novara: Francesco Acerbi e Nicolas Viola. I loro nomi, nelle ultime ore, sono su tutti i giornali per due possibili trasferimenti

A Reggio Calabria una decina di anni fa, da “sbarbatelli” e giovanissimi. Protagonisti del mercato adesso, da esperti e “vissuti”. Ci sono tanti ex Reggina che movimentano il calciomercato attuale. E non parliamo degli ex recenti, ma di quelli che hanno fatto parte dell’ultima parte dell’era Foti, in Serie B. Ci sono due dei protagonisti più importanti di quella che fu l’ultima stagione nella storia amaranto in cui si arrivò a un passo dalla A, ovvero l’annata 2010-2011, con Atzori in panchina e con la maledetta notte di Novara: Francesco Acerbi e Nicolas Viola. I loro nomi, nelle ultime ore, sono su tutti i giornali per due possibili trasferimenti.

Uno è dato praticamente per fatto e riguarda il centrocampista. Nella stagione con Atzori in panchina vinse il miglior premio come giovane della B, davanti a un certo El Shaarawy, poi una carriera tra A e B, protagonista soprattutto nella promozione in A del Benevento di Inzaghi. Ultime due annate un po’ così, ma ora è il Cagliari ad aver messo gli occhi su di lui. Il club sardo, retrocesso, vuole immediatamente rialzarsi puntando su un top della categoria. Senza dimenticare che più volte nelle ultime stagioni, senza riscontri concreti, il nome del talentuoso giocatore reggino era stato accostato anche agli amaranto.

Non solo Nicolas Viola, però. C’è un altro giocatore che da queste parti ricordano bene, Francesco Acerbi, che potrebbe ritornare in una squadra in cui è già stato. Non la Reggina, purtroppo, ma il Milan. Il difensore campione d’Europa con l’Italia è in uscita dalla Lazio e alcuni media nazionali nelle ultime ore danno per fatto l’accordo tra il club rossonero e il calciatore. L’operazione si può fare ma non c’è ancora nulla di definito. Acerbi ritornerebbe a Milano a distanza di 10 anni.