fbpx

Alla Volley Reghion non riesce il blitz contro la capolista: è 1-3 per il Baronissi

Volley Reghion Foto di Fortunato Serranò

Sconfitta interna contro la capolista per la Volley Reghion: il commento della sfida

Il pronostico viene rispettato con il Baronissi che esce vincente per 1-3 al Palacalafiore, ma non con troppa facilità contro una Reghion mai doma e con tanta voglia di farsi un regalo di fine stagione battendo la capolista, nonostante le assenze e qualche acciacco. Primo parziale abbastanza equilibrato, con una buona Reghion che, nonostante il punteggio finale, ha comunque tenuto testa alla formazione campana con uno sforzo corale. Finisce 17-25, ma tutto sommato un ottimo set per le reggine. Il secondo parziale vede una Reghion agguerrita che dà filo da torcere al Baronissi. Set a favore delle reggine fino al 19-17, che vede il Baronissi ribaltare il risultato e, di conseguenza, portare a casa il set per 21-25. Terza frazione di gara che vede una bellissima Reghion rendere parecchio difficile la vita alla formazione campana. Dopo un set agguerrito, Baronissi ritrova il pari, ma con un colpo di reni le biancoblu realizzano un grandissimo risultato e con un 25-22 riescono a portare a casa il set che vale l’1-2. La musica però è diversa nel quarto segmento di partita. La formazione rossoblu parte forte decisa a chiudere i giochi, ma trova una Reghion che non molla fino all’ultimo pallone realizzando una super rimonta e arrivando sul meno 2. Però purtroppo non si riesce a sorpassare e finisce con il punteggio di 21-25 che segna l’ 1-3 in favore degli ospiti. Nonostante qualche acciacco e anche l’assenza di Martino, si è vista una ottima Reghion che ha fatto molto bene contro una super corazzata fresca di campionato vinto.

“C’è stata una bella risposta da parte nostra, diciamo che i giochi ormai erano fatti, abbiamo avuto a nostro favore la spensieratezza di giocarcela al meglio”, ha commentato il capitano Ilenia Buonfiglio. “Sono molto contenta di questo organico, di ciò che siamo riuscite a dare, contenta di riuscire a centrare l’obiettivo di questa stagione tra giovanissime e ‘vecchiette’ – ha aggiunto – la quadra si è trovata nel momento in cui la squadra ha iniziato ad amalgamarsi bene, siamo partite con dei deficit, siamo state pochissime, ma tutto ciò deve servire alla società per crescere e migliorarsi perché siamo un gruppo che ha sempre dovuto dare il massimo. Comunque ci siamo riuscite dignitosamente nel centrare il nostro obiettivo”, ha concluso.