fbpx

Reggio Calabria, inaugurato il 16° Salone dell’Orientamento: “evento unico nel Mezzogiorno” | FOTO

/

Reggio Calabria, Metrocity presente al Salone dell’Orientamento: “evento unico nel Mezzogiorno, grande opportunità per i nostri giovani”

La Città Metropolitana di Reggio Calabria risponde presente all’apertura del Salone dell’Orientamento. Il sindaco metropolitano facente funzioni, Carmelo Versace, insieme ai consiglieri delegati ad Istruzione e Formazione, Rudi Lizzi e Domenico Mantegna, hanno preso parte questa mattina all’inaugurazione della 16° edizione dell’importante iniziativa promossa dal Cisme, in collaborazione con la stessa Metrocity, nello splendido scenario del Parco Ecolandia.

Il sindaco ff Versace, intervento all’apertura dei lavori nella sala “Spinelli”, si è rivolto ai tantissimi giovani presenti invitandoli “a non perdere la grane occasione rappresentata da un evento unico nel Mezzogiorno. Siate in grado di formativi nel migliore dei modi – ha detto – mettendo, poi, a disposizione del territorio tutto il bagaglio delle vostre conoscenze”.

Per il consigliere Lizzi, quello di Ecolandia, è “un appuntamento da non perdere assolutamente. Invitiamo i ragazzi, le ragazze e quanti sono in cerca di un lavoro o di un percorso di studi e formazione – ha affermato – ha non titubante un solo minuto. Occasioni come questa, infatti, ad accorciare la distanza fra domanda ed offerta e noi tutti, purtroppo, sappiamo quanto l’assenza di un’occupazione duratura e stabile pesi sulle economie e sul destino del nostro comprensorio”.

Il delegato alla Formazione, Domenico Mantegna, ha promosso “l’impegno della Città Metropolitana e dei dipendenti e funzionari del settore presenti, al Salone dell’orientamento, con un proprio stend messo a disposizione dei tanti visitatori. Siamo da sempre in prima linea – ha aggiunto Mantegna – investendo cospicue somme nel settore della Formazione che è uno strumento chiave per migliorare la qualità e la quantità del lavoro sul territorio. Quest’oggi, ad Ecolandia – ha concluso Mantegna – si respira, finalmente, un’aria briosa, si sente pulsare il cuore dei giovani desiderosi di mettersi in gioco e approfondire le possibilità che offrono gli operatori istituzionali e professionali della nostra città. Un plauso va sicuramente fatto al Cisme che, in tanti anni di esperienza, ad ogni edizione riesce sempre a migliorarsi e a realizzare una manifestazione di grande livello”.