fbpx

Reggio Calabria, il Circolo “Gli amici della caccia” sollecita l’Assessore Gallo: “intervenga a favore dei cacciatori calabresi”

caccia in sicilia e calabria

Il Circolo “Gli amici della caccia” chiede che l’Assessore Gianluca Gallo dia risposte al mondo venatorio calabrese dopo aver ascoltato le proposte provenienti dai 20.000 cacciatori presenti nella Regione Calabria

Il Circolo “Gli amici della caccia” chiede che “l’Assessore Gianluca Gallo dia risposte al mondo venatorio calabrese dopo aver ascoltato le proposte provenienti dai 20.000 cacciatori presenti nella Regione Calabria. Sono di grande attualità le problematiche della Peste Suina Africana a causa dei cinghiali, tuttavia non vi è da sottovalutare il richiamo del mondo agricolo con il pericolo dell’avifauna che sta distruggendo l’opera quotidiana degli imprenditori agricoli. Bisognerebbe che le parole cedino il passo ai fatti visto che siamo in fase di pubblicazione di un piano faunistico venatorio che dovrà prevedere,  tra l’altro, la realizzazione di progetti di contrasto ai Corvidi”. Gli Amici della Caccia auspicano che “l’Assessore Gallo risponda alle sollecitazioni provenienti da tempo dallo scrivente Circolo,  il cui scopo è creare un filo diretto con le Istituzioni individuando comuni problematiche e sollecitando le opportune risoluzioni alle stesse”.