fbpx

Reggina, Brunetti e Versace: “buone notizie per la scadenza del 16 maggio. Cessione? Ci sono soggetti interessati”

brunetti reggina Foto StrettoWeb

Le parole dei Sindaci f.f. Brunetti e Versace dopo l’incontro con l’Avvocato Katiuscia Perna, arrivata a Reggio Calabria per incontrare i rappresentanti della Reggina e delineare il futuro

E’ avvenuto l’incontro tra la Dottoressa Katiuscia Perna, i rappresentanti della Reggina e le Istituzioni. E proprio queste ultime, nelle persone dei Sindaci f.f. Brunetti e Versace (Comune e Città Metropolitana), hanno spiegato quali sono stati i contenuti del confronto: “c’è stato un cordiale incontro, confronto, con i curatori, dove sono state poste alcune domande rispetto al futuro della società – ha detto Brunetti a Radio Touring 104 – Loro sono arrivati ieri, hanno fatto un primo passaggio con i collaboratori del Presidente Gallo e stanno completando il quadro relativo all’aspetto societario. Abbiamo avuto delle rassicurazioni. La Perna ci ha confermato che non sta trattando solo la Reggina ma una serie di società del Presidente Gallo con circa 1.700 dipendenti al seguito. Ci tocca anche pensare a loro che vivono con lo stipendio di queste società”.

“L’impressione che ho avuto, dal gruppo che stamattina ci ha ricevuto, è che ci sta lavorando sopra – ha proseguito l’f.f. del Comune – Loro non si sono sbilanciati sulla situazione, perché non si può sbagliare alcun passaggio. Il primo è quello del 16 maggio, su cui ci sono queste rassicurazioni, e ora c’è quello relativo al bilancio del 31 maggio. Abbiamo chiesto: ‘qualora al 22 giugno non dovesse arrivare una cessione?’. Non ci hanno risposto, per non creare illusione nei tifosi. Ha detto che bisogna aspettare al 31 maggio per avere un quadro dell’ufficialità del bilancio e da lì si avranno tutte le prospettive”.

Sulla cessione a nuovi soggetti, Brunetti afferma che ci sono tanti interessati alla società, tanti, è stato confermato anche dall’Avvocato. Ma essere interessati non vuol dire che si definirà l’accordo, bisogna capire lo stato e il valore. Le interlocuzioni sicuramente la dottoressa li sta avendo con tutti gli attori, ma ovviamente i passaggi vanno rispettati. Se viene nominato l’amministratore unico, credo che sia automatico che decada la figura dei vecchi rappresentanti, ha precisato Brunetti in merito all’ipotesi che l’ultima parola spetti comunque a Gallo.

Carmelo Versace, Sindaco f.f. della Città Metropolitana, ha invece rassicurato circa la prima scadenza, quella del 16 maggio: “abbiamo 3 scadenze importanti, la prima è del prossimo lunedì, la presentazione del bilancio a fine mese e poi quella dell’iscrizione al campionato. Bene sta facendo la Perna ad avere un quadro dettagliato. Stamattina ci ha informato che ha avuto in possesso tutta la documentazione per fare un primissimo punto. Con molta serenità possiamo dire che è già stata inviata la documentazione per la certificazione dei crediti della prima scadenza. Su questo ci hanno rassicurato. Chiaro che adesso ci sarà un aggiornamento la prossima settimana perché la scadenza successiva è già dietro l’angolo, è quella del 31 maggio. E’ bene che si lavori step by step. La bussola deve essere il 22 giugno, giorno dell’iscrizione, e questo clima di tranquillità deve servire anche per chi ci guarda dall’esterno sapendo che c’è una situazione in società riguardante un’indagine che non ha a che fare con la Reggina. E’ giusto che la Magistratura verifichi tutto il necessario, poi aspetteremo con calma l’esito, ma intanto dobbiamo pensare alla Reggina”.

La cessione? Secondo Versace può avvenire lo stesso parallelamente. La richiesta per un nuovo amministratore, se non l’hanno già fatta, la faranno a breve. Secondo noi prima di fine mese, quindi prima dell’arrivo della seconda scadenza, anche perché questo potrebbe aiutare quelle che potrebbero essere delle trattative, che ovviamente vanno portate avanti, di qualsiasi natura”.

Incontro Perna-Istituzioni, il comunicato della città metropolitana

I sindaci facenti funzione della Città Metropolitana e del Comune di Reggio Calabria, Carmelo Versace e Paolo Brunetti, insieme al consigliere delegato allo Sport, Giovanni Latella, hanno incontrato questa mattina l’amministratore giudiaziario per la gestione delle società controllanti della Reggina 1914.

L’incontro, proficuo e cordiale, si è tenuto presso la sede della società di via delle Industrie, e ha consentito ad i rappresentanti delle istituzioni territoriali di prendere contezza del meticoloso lavoro già avviato dall’Amministrazione giudiziaria finalizzato alla salvaguardia contabile ed organizzativa della società amaranto, nonché alla tutela del progetto sportivo della Reggina, anche in vista della prossima stagione sportiva.

Nello specifico, nel corso dell’incontro, l’amministratore giudiziario avv. Katiuscia Perna ha comunicato ai rappresentanti delle istituzioni cittadine che l’invio della documentazione necessaria alla prima scadenza contabile del 16 maggio è già stato effettuato.

Contestualmente, da parte dell’Amministratore giudiziario, è stato attivato un lavoro conoscitivo, finalizzato all’accertamento dello stato contabile e finanziario della società, necessario alla stesura del documento di bilancio entro il prossimo 31 maggio, data entro la quale sarà nominato un nuovo amministratore per la società. Si lavora infine alla scadenza finale del 22 giugno per l’iscrizione della compagine sportiva al campionato di serie B per la prossima stagione sportiva.

I rappresentanti delle istituzioni territoriali hanno espresso piena disponibilità nei confronti dell’Amministratore giudiziario e dell’intera Società amaranto, al fine di favorire il percorso avviato con l’obiettivo di tutelare l’immagine ed il progetto sportivo della Reggina 1914, che costituiscono un patrimonio dell’intera comunità metropolitano e non solo. A tal proposito, Versace, Brunetti e Latella, hanno richiesto all’amministratore di proseguire il lavoro già avviato, offrendo la collaborazione degli Enti, tenendo conto dell’alto valore sociale che la Reggina rappresenta per la città, per il quale è necessario un aggiornamento puntuale, costante e trasparente nei confronti della tifoseria e dell’intera comunità cittadina.

L’Avv. Perna ha rappresentato, per parte sua, che l’amministrazione giudiziaria, unitamente al Giudice ed alla Procura di Roma, presta la massima attenzione al futuro della Reggina e che, pertanto, si sta lavorando con il massimo impegno per la salvaguardia di questo importante patrimonio della Città, così come per la tutela di tutti i lavoratori.

La riunione si è aggiornata alla prossima settimana per un ulteriore approfondimento in vista delle prossime scadenze.

Reggina, step by step sul futuro: primo scoglio superato, ma cosa succede adesso? Il punto

Incontro reggina Perna-Istituzioni