fbpx

La post-menopausa, come affrontarla: scegliamo di fare prevenzione e prenderci cura della pelle

Un periodo complesso come quello della post-menopausa, il cui avvio coincide con la data dell’ultimo ciclo mestruale, è caratterizzato da cambiamenti fisici a partire da quello che coinvolge l’epidermide

Con l’ingresso nel periodo della post-menopausa, di norma fra i 47 e i 53 anni, e quello successivo della menopausa, una donna può essere soggetta a tutta una serie di difficoltà e cambiamenti fisici e psicologici.

Sono soprattutto le variazioni ormonali, una costante durante la menopausa, a intensificare l’invecchiamento della pelle, provocato dalla diminuzione nella produzione di lipidi e alla conseguente secchezza della pelle. Le rughe risultano più evidenti e la pelle perde quel naturale senso di compattezza.

E’ per questo che si rende necessario l’uso di cosmetici viso per la menopausa, in grado di aiutare una donna a contrastare i segni del tempo, a riattivare la pelle, ad agire sui cedimenti, sulla densità e sulle piccole e grandi rughe.

Menopausa, gli effetti sulla pelle

Durante la menopausa si assiste al progressivo calo di estrogeni, che sono la causa diretta della diminuzione di collagene. La pelle appare più secca, con evidente perdita di tono e idratazione, e fanno la comparsa le inestetiche rughe.

La crema viso in menopausa, come consigliano i dermatologi, deve consentire alla pelle di mantenersi compatta, luminosa, tonica ed elastica. Una crema appropriata deve incidere positivamente sulle alterazioni nella produzione di elastina, sulla diminuzione nella produzione di collagene, e agire  contemporaneamente sui tessuti, che perdono inevitabilmente il livello abituale d’idratazione.

Considerando le opinioni sulle creme viso da usare durante la menopausa, gli esperti sottolineano che i prodotti adeguati devono contenere ingredienti idratanti, nutrienti e soprattutto ristrutturanti.

Studi clinici di settore indicano che, nell’arco dei primi 5 anni dall’ingresso in menopausa, la pelle vede la progressiva diminuzione della produzione di collagene arrivando a un calo del 30%, con riduzione costante del 2% ogni anno.

Le creme viso, perché usarle in menopausa?

Post-menopausa e menopausa portano in dote l’invecchiamento cutaneo. In questa particolare fase della vita di una donna diventa quindi essenziale usare un’adeguata crema viso, per contrastare i cambiamenti in atto. Il percorso d’invecchiamento è diverso da donna a donna, e può essere reso ancora più incisivo da tutta un’altra serie di fattori collaterali, quali le cattive abitudini, un’alimentazione sbagliata, una scarsa detersione.

Fra i segni più evidenti che la menopausa porta con sé, oltre al rilassamento cutaneo possiamo aver a che fare con la comparsa della couperose, con l’intensificarsi della sensibilità cutanea, con la presenza delle borse sotto gli occhi, con il rapido incedere delle alterazioni nella forma del viso e con il manifestarsi delle macchie e delle discromie cutanee, soprattutto se si possiede una pelle chiara.

Menopausa, inevitabili ripercussioni sulla qualità della vita

Il post-menopausa dapprima, e la menopausa successivamente, possono ripercuotersi sulla qualità della vita.

I problemi di norma coinvolgono il lato fisico così come quello psicologico e la vita di coppia. Non sono rari i casi in cui incidono negativamente sulla vita lavorativa o sulle relazioni famigliari, oltre naturalmente ad essere la causa dell’insorgenza di tutta una serie di patologie, dalle malattie cardiovascolari e metaboliche all’osteoporosi.