Categoria: CALABRIAEDITORIALINEWSNOTIZIE DALL'ITALIA

‘Ndrangheta, maxi operazione tra Roma e Reggio Calabria. Salvini: “non dare tregua ai boss”. Tutte le reazioni della politica

‘Ndrangheta, Antimafia M5S: “a Roma la contrastiamo da sempre”

Ringraziamo i magistrati inquirenti e la DIA per questa brillante operazione e per questo duro colpo inferto alla ‘Ndrangheta a Roma. Non ci sorprende, purtroppo, la presenza di ‘ndrine a Roma anche se oggi qualcuno vorrebbe classificare questa operazione come una sorta di prima assoluta nella Capitale. I fatti ci dicono che le mafie hanno colonizzato la citta’ di Roma da decenni e l’ex sindaca Virginia Raggi, fin dal primo giorno del suo mandato, mise la lotta alle mafie al centro della sua agenda politica e per questa scelta coraggiosa ha subito minacce ed e’ stata messa sotto scorta. Ricordiamo anche come il processo Mafia Capitale non abbia riconosciuto l’aggravante mafiosa, eppure oggi c’e’ questa imponente operazione che racconta tutta un’altra storia. Ci auguriamo che il livello di attenzione rimanga alto, anche da parte di certa politica che e’ stata distratta per anni“. Cosi’ i parlamentari M5S della commissione Antimafia.

‘Ndrangheta, Nesci: “inferto un duro colpo grazie alla Dia e alla DDa. Ripristinare la cultura e la legalità”

Grazie al lavoro della Dia e alla Dda di Roma è stato inferto un duro colpo alla ‘Ndrangheta. Lo Stato, le Istituzioni non devono lasciare un attimo di tregua alle associazioni mafiose. Va ripristinata la cultura della legalità e far capire che il rispetto delle regole porta sviluppo e ricchezza. Il rilancio del Sud parte anche da questo.” Così Dalila Nesci (M5S) sottosegretaria per il Sud e la Coesione Territoriale.

‘Ndrangheta, Pepe (Lega): “grazie Dia e Dda per l’operazione a Roma”

La battaglia contro tutte le mafie richiede costanza. Grazie alla Dia e alla Dda per aver condotto questa brillante operazione, infliggendo un duro colpo alla ‘Ndrangheta di Roma. La lotta alle mafie deve essere sempre al centro dell’agenda politica“. Così in una nota il senatore della Lega Pasquale Pepe, vicepresidente commissione parlamentare Antimafia.

‘Ndrangheta, Lollobrigida: “a Roma emerge quadro inquietante”

Un ringraziamento alla Dia e alla Dda di Roma per l’imponente operazione condotta oggi. Un duro colpo per la ‘Ndrangheta e per la criminalità organizzata che da tempo punta a infiltrare anche la Capitale. Il quadro che l’inchiesta sta facendo emergere è estremamente inquietante e dimostra come l’impegno nella lotta contro tutte le mafie debba essere incessante e implacabile“. Lo dice in una nota il capogruppo di Fratelli d’Italia alla Camera, Francesco Lollobrigida

‘Ndrangheta, Salvini: “grazie a Forze ordine e inquirenti, no tregua ai boss”

Grazie a Forze dell’Ordine e inquirenti, che hanno colpito duramente le infiltrazioni della ‘Ndrangheta a Roma. Nessuna tregua ai boss!”. Lo scrive su Twitter il segretario della Lega, Matteo Salvini, commentando l’operazione della Dia avvenuta in mattinata nella Capitale.

‘Ndrangheta, Durigon (Lega): “importante colpo inferto a criminalita’ a Roma”

L’importante colpo inferto ad una vera e propria ‘ndrina locale operante a Roma, e frutto di una indagine della Dda e della Dia, rappresenta l’ennesimo risultato nel contrasto ad ogni consorteria criminale ed un messaggio chiaro: l’illegalita’ non puo’ avere diritto di cittadinanza nel nostro Paese. Un grazie alle donne e agli uomini della magistratura e delle forze dell’ordine che, con il loro lavoro, hanno permesso di smantellare questa struttura criminale”. Lo dichiara il deputato e coordinatore regionale del Lazio della Lega, Claudio Durigon.

‘Ndrangheta, Calabria: “plauso a Dia e Dda per l’operazione a Roma”

Un plauso alla Dia e alla Dda per l’operazione che ha portato a infliggere un significativo colpo alla ramificazione della ”Ndrangheta a Roma. La criminalità organizzata, capace di una allarmante capacità di penetrazione nel nostro tessuto economico, si espande e arricchisce ai danni degli operatori onesti e dei cittadini. Ecco perché contrastarla resta una priorità assoluta“. Lo dice in una nota la deputata di Forza Italia Annagrazia Calabria.

‘Ndrangheta, Cantalamessa (Lega): “operazione Roma grande risultato per il contrasto alle mafie”

“Complimenti a Dda e Dia che hanno portato alla emissione di 43 misure cautelari e che hanno assicurato un importante colpo inferto alla malavita operante a Roma”. Queste le parole del deputato napoletano della Lega Gianluca Cantalamessa, capogruppo commissione Antimafia e responsabile dipartimento Antimafia del partito. Un “colpo che dimostra come la ‘Ndrangheta spari meno ma si insinui sempre di piu’ nell’economia creando un grande danno anche a tutta quella imprenditoria che subisce la concorrenza di finti imprenditori che hanno solo l’interesse di riciclare il denaro sporco”, aggiunge. “Il fatto che ci siano stati arresti anche nella Capitale e’, purtroppo, la dimostrazione che le criminalita’ organizzate non hanno piu’ solo un ruolo locale ma anche nazionale e internazionale. Lo Stato pero’ reagisce e questa operazione rappresenta l’ennesimo grande risultato nel contrasto a tutte le mafie“, conclude il deputato del Carroccio.

‘Ndrangheta, Baglio (Pd): “grazie a magistrati, colpo ai clan è difesa di cittadini e Capitale”

La lotta contro le mafie e la criminalita’ organizzata e’ fondamentale per la liberta’ dei cittadini. Grazie ai magistrati della Dia e della Dda di Roma che oggi hanno inferto un durissimo colpo alle cosche della ‘Ndrangheta, la piu’ importante azione mai fatta nella Capitale“. Lo dichiara in una nota la capogruppo del Partito democratico in Campidoglio Valeria Baglio. “E’ necessario fare quadrato contro i rischi di infiltrazione della criminalita’ che avvelenano il tessuto economico sano della Capitale. I rischi, legati soprattutto alla lunga crisi economica di questi anni sono tanti, vanno combattuti a partire anche da un’azione di sostegno economico e sociale. Come vanno combattute ogni giorno le mafie e va ringraziato chi ogni giorno, forze di polizia e magistratura, ma anche associazioni, giornalisti e cittadini, si battono, anche rischiando la propria incolumita’, per la legalita’ e la giustizia“, conclude.

‘Ndrangheta, la cosca Alvaro di Sinopoli e Cosoleto gestiva la “locale di Roma”: 77 arresti tra Reggio e la Capitale, tutti i NOMI e i DETTAGLI