Categoria: EDITORIALINEWSNOTIZIE DAL MONDO

La denuncia di Kiev: i russi scrivono frasi della band che ha vinto l’Eurovision sulle bombe

Tags: Guerra Ucraina

Sulle bombe russe presenti scritte della Kalush Orchestra, la band che ha vinto l’Eurovision: la denuncia di Kiev

In quella sfera di notizie etichettabili come propagandistiche, delle quali è avvenuto un bombardamento mediatico parallelo a quello presente sul campo, anche la musica sarebbe entrata di diritto nella guerra in Ucraina. Gli ucraini accusano i russi di aver scritto sulle bombe, presumibilmente destinate alle acciaierie Azovstal, alcune frasi pronunciate dalla Kalush Orchestra, la band ucraina che ha vinto l’Eurovision. I membri della Kalush hanno tenuto un discorso per chiedere aiuto in favore dell’acciaieria di Mariupol tenuta sotto assedio da diverse settimane.

Questa è la reazione dell’esercito russo alla nostra vittoria all’Eurovision 2022“, scrive Andryushchenko, consigliere del sindaco di Mariupol, nel testo che accompagna tre fotografie pubblicate su Telegram, in cui denuncia la propria rabbia. “Aiutate Mariupol, aiutate l’Azovstal, ora“, è scritto in inglese su un ordigno, ovvero le parole pronunciate dal frontman dei Kalush, Oleh Psjuk, alla fine dell’esibizione. Su tutte le bombe è riportata la data del 14 maggio. Su un’altra bomba, secondo quanto riporta Ukrinform, appare la scritta in russo “Kalush, come hai chiesto. Su Azovstal“. Su altro ordigno, sempre in russo, si leggono la parola Eurovision 2022 e ‘Azov’.