fbpx

I due esempi che confermano come gli USA abbiano perso il sostegno della maggioranza del mondo

biden putin Foto di Maxim Shipenkov / Ansa

Secondo il presidente della Duma, Vyacheslav Volodin, gli USA hanno perso il sostegno della maggioranza del mondo: due esempi lo confermerebbero

Gli Usa hanno perso il sostegno della maggioranza nel mondo. Gli ultimi voti alle Nazioni Unite mostrano che i Paesi che non supportano Washington rappresentano la maggioranza della popolazione mondiale“. È quanto scritto sul proprio canale Telegram da Vyacheslav Volodin, presidente della Duma, in merito a come il resto del mondo si rapporti con la guerra in Ucraina.

A sostegno della propria tesi, Volodin porta due esempi. Il primo “all’inizio di marzo, l’Assemblea generale delle Nazioni Unite ha esaminato la questione della condanna dell’operazione militare speciale in Ucraina. Quaranta Paesi si sono rifiutati di opporsi alla Russia, tra cui Cina, India, Iran, Iraq, Vietnam, Sud Africa, Algeria, Pakistan e altri. La popolazione di questi Stati è di 4,47 miliardi di persone, il 57,3% della popolazione mondiale“.

Per quanto riguarda il secondo esempio, ricorda Volodin,ad aprile è stata presa in considerazione la questione della sospensione dell’adesione del nostro Paese al Consiglio per i diritti umani delle Nazioni Unite. Non hanno votato contro la Russia 82 Paesi, tra cui Cina, India, Brasile, Egitto, Indonesia, Pakistan, Iran, Iraq, Emirati Arabi Uniti, Messico, Sud Africa, Malesia, Vietnam, Arabia Saudita, Singapore, Kenya. Si tratta di 5,93 miliardi di persone, il 76,2% della popolazione mondiale“.