fbpx

Luigi Strangis vince “Amici” e Lamezia esplode di gioia: l’emozionante reazione dei genitori al momento della vittoria | VIDEO

luigi strangis lamezia terme

Lamezia Terme è pazza per Luigi Strangis, fresco vincitore di Amici 21: il giovane cantante lametino è stato supportato, domenica sera, da tutta la città. La reazione della piazza e dei genitori al momento dell’annuncio della vittoria

Un video emozionante, bellissimo, carico di gioia. C’è una città intera, raccolta in piazza, davanti a un maxischermo, a fare il tifo per lui: Luigi Strangis. E il giovane cantante non delude e fa esplodere tutta Lamezia Terme. E’ lui, infatti, a vincere l’ultima edizione di Amici, noto programma di Canale 5 condotto da Maria De Filippi. Domenica si è svolta la finale e, per l’occasione, la città calabrese ha deciso di installare un enorme maxischermo su corso Numistrano. Luigi arriva in finale, arriva in fondo, e a supportarlo ci sono in primis i suoi genitori, che seguono con ansia e trepidazione la puntata in prima fila. Dietro di loro, un fiume di persone, pronte coi telefonini in mano a filmare un momento che resterà nella storia di tutta la città. E sono proprio i telefonini a riprendere quei pochi secondi magici, emozionanti, con l’attesa del vincitore nelle “carte” e l’annuncio di Maria De Filippi: “Amici viene vinto da…”, ed esce fuori il volto di Luigi. Qui Lamezia esplode, è pazza del giovane cantante. I genitori esultano, alzano le braccia al cielo, piangono di gioia e abbracciano i parenti e amici lì accanto a loro. Sarà una serata indimenticabile, che Lamezia ricorderà per sempre. Di seguito il video di quei pochi secondi, pubblicato sui social, e in basso la storia di Luigi e il suo percorso fino alla vittoria.

Chi è Luigi Strangis, vincitore di “Amici 21”

Classe 2001, appassionato di musica sin da quando era bambino, ha iniziato a suonare la chitarra a 6 anni grazie al papà. Si è definito, all’esordio nel programma, testardo, disordinato e competitivo in ambito musicale, e ricorda Ultimo, sotto tanti aspetti. Non ha mai preso lezioni di canto, ma ha studiato presso il liceo musicale “Campanella” e successivamente è diventato arrangiatore e chitarrista con “Dissonanze Studios” di Lamezia Terme, esibendosi in vari locali della zona e pubblicando alcuni brani, tra cui “Muro” e “Partirò Da Zero”, prodotti entrambi da Michele Canova; “Tondo” prodotto da Katoo; “Tienimi stanotte” prodotto da Luigi e Gabriele Cannarozzo. La canzone “svolta”, però, è “Vivo”, inedito che ha subito stuzzicato l’attenzione di Rudy Zerbi, il quale per questo ha deciso di inserire Luigi nel proprio team. Da quel giorno, un percorso importante, duro, stimolante, non privo di ostacoli, che lo ha portato alla finale. Qui ha vinto quella di categoria, battendo Alex, e nell’ultima sfida, con l’avversario Michele, ha alzato al cielo il premio più importante, oltre al premio delle Radio che gli era stato assegnato in precedenza. Firmerà adesso un contratto con l’etichetta musicale 21CO, casa discografica fondata da Briga, Giordana Angi e Gabriele Costanzo (figlio di Maria de Filippi) Il 3 giugno, inoltre, uscirà il suo primo EP, intitolato con il suo cognome: “Strangis“.