fbpx

Spettacolare e raro “Arcobaleno di Fuoco” nei cieli di Reggio Calabria | FOTO

  • Foto di StrettoWeb
    Foto di StrettoWeb
  • Foto di StrettoWeb
    Foto di StrettoWeb
  • Foto di StrettoWeb
    Foto di StrettoWeb
  • Foto di StrettoWeb
    Foto di StrettoWeb
  • Foto di StrettoWeb
    Foto di StrettoWeb
  • Foto di StrettoWeb
    Foto di StrettoWeb
  • Foto di StrettoWeb
    Foto di StrettoWeb
  • Foto di StrettoWeb
    Foto di StrettoWeb
  • Foto di StrettoWeb
    Foto di StrettoWeb
/

Ieri lo spettacolo del cielo tinto di rosso, oggi lo spettacolare “Arcobaleno di Fuoco” nei cieli di Reggio Calabria. Le immagini

Nuovo spettacolo nei cieli dello Stretto di Messina. Dopo lo spettacolo di ieri sera del cielo tinto di rosso a Reggio Calabria, oggi si può notale lo spettacolare e raro “Arcobaleno di Fuoco”, come si evince dalla gallery a corredo dell’articolo.

Cos’è l'”Arcobaleno di Fuoco”?

L’Arcobaleno di Fuoco è un fenomeno affascinante che incanta le persone. Si chiama così perché assume una forma di una fiamma, ma si tratta semplicemente di un arco circumorizzontale. Si può verificare quando il cielo è popolato dai cirri: sono nubi molto belle, composte da piccoli aghetti di ghiaccio e posizionate ad alte quote dell’atmofera (solitamente oltre i 10-12 mila metri di altitudine). Quando il sole illumina i cirri ad alta quota, si può creare questo alone che appare parallelo all’orizzonte, senza quindi la classica forma dell’arcobaleno che parte dal suolo, arriva in alto e poi torna verso il basso. E’ un arcobaleno orizzontale molto raro soprattutto in Italia. L’Arcobaleno di Fuoco si verifica in condizioni di bel tempo.