fbpx

Champions League, Liverpool con un piede in semifinale: Villarreal ko 2-0

Foto Peter Powell / Ansa

Il Liverpool supera 2-0 il Villarreal ad Anfiel: un autogol di Estupinian e la rete di Manè gelato gli spagnoli. Al ritorno però sarà battaglia

Non è stata una gara spettacolare come Manchester City-Real Madrid, ma anche l’altra semifinale di Champions League, la gara fra Liverpool e Villarreal, restava comunque una gara molto attesa. Il merito era, non solo dei fantastici Reds di Jurgen Klopp, ma anche e soprattutto del “Sottomarino Giallo” guidato da Unai Emery che dopo aver eliminato Juventus e Bayern Monaco, è arrivato fra le migliori 4 d’Europa con l’etichetta di “ammazza grandi”. Contro il Liverpool però non c’è spazio nemmeno per una disattenzione, figuriamoci per un autogol. È per questo che l’errore di Estupinian è una punizione fin troppo dura, dopo un primo tempo passato a reti bianche, per gli spagnoli. Appena due minuti dopo aver sbloccato la gara, il Liverpool sente l’odore del sangue e piazza il 2-0 con Manè. Un uno-due da ko. Guai però a dare per vinti i ragazzi di Emery: al ritorno in Spagna sarà battaglia vera.