fbpx

Reggio Calabria: lunghe code all’autolavaggio dopo la tempesta di sabbia, ma il cielo è ancora giallo

/

Gli automobilisti che hanno scelto di pulire oggi le proprie vetture potrebbero restare delusi

Gli autolavaggi di Reggio Calabria sono stati presi d’assalto questa mattina dopo la tempesta di sabbia che si è abbattuta tra ieri sera e stanotte sul Sud Italia. Molti cittadini quindi sono corsi a dare una ripulita alle proprie vetture che, come si può vedere delle immagini a corredo dell’articolo, sono completamente stata sporcate dalla sottile polvere proveniente dal Sahara. I lavaggi risulteranno però in gran parte vani perché nell’atmosfera è ancora presente ingente quantità di pulviscolo, tanto che il colore del cielo resta giallastro ancora per qualche giorno. In questo weekend e per lunedì 25 aprile, altri nuclei di nuvole cariche di sabbia risaliranno dal Maghreb verso il Sud Italia: pertanto le auto portate alle colonnine, già nelle prossime ore e ancora di più nei prossimi giorni, torneranno a sporcarsi. Questo avverrà anche dove condizioni meteorologiche rimarranno stabili e soleggiate, Calabria e Sicilia interessate.

Per il monitoraggio della situazione meteorologica consigliamo le pagine del nowcasting che consentono di seguire in diretta l’evoluzione delle più pericolose celle temporalesche e il loro tragitto: