fbpx

Reggio Calabria Basket in Carrozzina, il thailandese “Baz” rinnova fino al 2024

Baz Farmacia Reggio Calabria Bic

“Baz” Sripirom Pongsakorn a Reggio Calabria fino al 2024

Il thailandese Pongsakorn Sripirom per tutti “Baz”, rimarrà a Reggio Calabria per altre due stagioni. La volontà di crescere insieme al Team che lo ha portato in Europa, partecipando ad uno dei Campionati di maggior livello al mondo, hanno determinato la tanto attesa firma di Baz per Reggio Calabria con la quale giocherà fino al 2024. Ottimi i numeri al suo primo anno in Italia, nonostante le difficoltà oggettive di lingua ed ambientamento, che sono rimaste in secondo piano grazie all’ottimo lavoro di tutto lo staff reggino che da subito ha fatto sentire come a casa propria il giovane thailandese. Tra i migliori realizzatori della Serie A FIPIC in questa stagione sportiva, il tiratore asiatico ha mostrato grandi doti che sono andate crescendo di partita in partita. Non è mancato il suo genio che ha fatto più volte esaltare il pubblico con numeri spettacolari, che si vedono raramente.

Tutta la Famiglia “Reggio BiC”, felice della scelta del thailandese, ha espresso la propria soddisfazione e non sono mancate in merito le parole del coach Antonio Cugliandro, proprio colui che ha scovato e portato per la prima volta in Italia il giovane talento: “Sono molto contento che Baz abbia scelto di rimanere a Reggio Calabria per altri due anni nonostante le numerose richieste ricevute. La sua scelta testimonia che il nostro modo di lavorare ed il rapporto che si crea con ognuno dei ragazzi, va al di là di ogni offerta ricevuta. Baz oltre ad essere un talento è un ragazzo molto intelligente e sa bene che ancora dovrà crescere sotto diversi aspetti ed in primis in termini di costanza e letture di gioco, ma sono certo che con il lavoro potremo toglierci insieme grandi soddisfazioni. Che Baz avrebbe fatto bene lo avevo intuito da subito tramite video, mi piace ricercare giovani talenti anche di campionati sconosciuti, aiutarli a crescere e allo stesso tempo creare delle basi solide per il Club, è il mio stimolo più grande”. La canotta N°21 del Reggio Calabria avrà quindi per altri due anni un solo nome impresso e siamo sicuri che quel nome, ben presto, diventerà tra i più conosciuti nel panorama europeo.