fbpx

L’odissea di 200 passeggeri bloccati a tarda notte a Lamezia: il volo per Milano non parte, i piloti sono stanchi

Passeggeri bloccati a Lamezia perchè piloti troppo stanchi

Duecento passeggeri bloccati all’aeroporto di Lamezia fino a tarda notte: il volo per Milano non parte, i piloti, troppo stanchi, si rifiutano di volare

Una vera e propria odissea quella vissuta da circa 200 passeggeri rimasti bloccati fino a tarda notte presso l’aeroporto di Lamezia Terme. Doveva essere un normalissimo venerdì sera, preludio del weekend per i tanti viaggiatori che si apprestavano a salire sull’aereo che da Lamezia portava a Milano Malpensa, in partenza alle 22:40. Ma il volo è stato cancellato e il motivo ha dell’incredibile: secondo quanto riportato da diversi testimoni presenti, i piloti del volo Ryanair si sarebbero rifiutati di volare a causa della troppa stanchezza accumulata in giornata a causa dei troppi viaggi effettuati e dell’ora ormai tarda. È scoppiato dunque il caos fra informazioni che tardavano ad arrivare, passeggeri (fra i quali anche anziani e bambini) costretti ad attendere senza sapere cosa fare e addirittura una ‘gita’ fino all’aeromobile, salvo poi tornare tutti indietro. Solo a tarda notte è arrivata la sistemazione in un hotel in attesa del volo della mattinata successiva.

Lamezia Terme, 200 passeggeri bloccati in Aeroporto: il volo per Milano non parte. Le precisazioni di Sacal: “procedure rispettate”