fbpx

Traghetti a Villa San Giovanni, mattinata di disagi: “funziona soltanto una cassa, code chilometriche per una nave vuota”

/

Alcuni cittadini oggi sono andati incontro ad alcune difficoltà e lo hanno segnalato ai canali di StrettoWeb

Gravi disagi questa mattina a Villa San Giovanni. Una fila chilometrica si è registrata nell’area dei traghetti verso la Sicilia con ritardi quindi per automobilisti e passeggieri. In funzioni è stata messa soltanto una cassa, mentre tutte quelle automatiche sono rimaste chiuse. “Da un solo operatore presente, poveretto, ci è stato fatto presente che le casse automatiche sono difettose e di due casse attive con cassiere, una è stata chiusa senza motivo apparente”, segnala un cittadino ai canali di StrettoWeb. “Una volta arrivati sulla nave, come si può vedere dalle foto che ho scattato, siamo partiti che era praticamente vuoto. Parlando con i mozzi, erano amareggiati della situazione creata dalla Pasqua in poi, con spreco di consumi impressionante”, scrive il nostro lettore. Una situazione che si spera possa essere risolta presto, anche in vista delle festività del 25 aprile e 1° maggio, quando in molti si sposteranno tra le due sponde dello Stretto di Messina.