Categoria: CALABRIANEWSREGGIO CALABRIA

L’avvocato Giancarlo Liberati nominato segretario provinciale Idm Reggio Calabria

Il Segretario Regionale Idm Emilio De Bartolo ha provveduto a nominare, in sintonia con la Vice Segretaria regionale Rita De Lorenzo, l’avvocato Giancarlo Liberati nuovo Segretario provinciale Idm Reggio Calabria

Il Segretario Regionale Idm Emilio De Bartolo ha provveduto a nominare, in sintonia con la Vice Segretaria regionale Rita De Lorenzo, l’avvocato Giancarlo Liberati nuovo Segretario provinciale idm Reggio Calabria. Giancarlo Liberati è molto noto sia negli ambienti politici che in quelli professionali reggini, per le sue apprezzate qualità professionali di avvocato penalista, esperto di diritto internazionale e senior partner dello Studio Legale internazionale Liberati & Rubio, con sedi in Italia, Spagna, Francia, Germania e Regno Unito. “Siamo fieri e orgogliosi che una figura di così elevato spessore come l’avvocato Giancarlo Liberati abbia scelto di abbracciare la causa di Italia del Meridione” ha dichiarato la Vice Segretaria regionale di Idm Rita De Lorenzo, ” Con il suo qualificato apporto”, continua la Vice Segretaria Regionale, “il nostro Movimento farà certamente un importante salto di qualità e accrescera’ senza dubbio la sua attrattivita’ nei confronti della società e della pubblica opinione reggina, in linea con il percorso di crescita del Movimento che prosegue già da tempo e che anche nell’area metropolitana di Reggio sta conoscendo una crescita esponenziale. Stiamo raccogliendo infatti tante nuove adesioni su tutto il territorio Metropolitano reggino e a breve le formalizzeremo, nel quadro di una riorganizzazione complessiva del Movimento e con l’obiettivo di essere presenti in tutti i comuni della Provincia”. “Siamo convinti”, ha dichiarato il fondatore di Idm Orlandino Greco, “che l’avvocato Giancarlo Liberati rappresenterà un valore aggiunto per Idm e il suo ingresso nel Movimento è il segno tangibile di un rafforzamento dell’iniziativa politica in tutta la Regione, oltre a essere la dimostrazione che le idee forti che rappresentiamo e cioè il Sud del Paese come priorità, insieme alle vocazioni territoriali, stanno penetrando sempre maggiormente nella pubblica opinione”.