Categoria: EDITORIALINEWSSPORT

Dall’Iran accuse all’Italia: “ci vogliono eliminare per andare ai Mondiali”

I media iraniani accusano l’Italia: “stanno lavorando duramente per eliminare l’Iran e per consentire la partecipazione degli azzurri a Qatar 2022”

Cornuti e mazziati. Adesso la colpa è pure dall’Italia. Non solo la cocente delusione per la sconfitta casalinga contro la Macedonia del Nord e la seconda assenza di fila ai Mondiali, ma anche le accuse da parte dell’Iran. I motivi? Ben noti. Da giorni non si fa altro che parlare dell’episodio che ha sollevato i dubbi della Fifa e anche tante polemiche: in occasione del vittorioso match contro il Libano per 2-0 – quello che ha permesso alla compagine asiatica di ottenere il pass per Qatar 2022 – è stato impedito alle donne, che avevano tra l’altro acquistato il biglietto, di entrare allo stadio. Per questo la Fifa ha fatto sapere di dover fare delle valutazioni sul tema, alimentando le possibilità di un esclusione dalla competizione e di un eventuale ripescaggio, magari dell’Italia. Ipotesi improbabile sin dall’inizio, anche perché non si è mai parlato di esclusione, come confermato dal membro Fifa Christillin.

I media iraniani, però, accusano l’Italia di aver provato in ogni modo ad alimentare l’episodio affinché spingere a un clamoroso ribaltone: “Sta mettendo in atto il tentativo di escluderci dai Mondiali”, hanno scritto. Ma anche: “I media italiani stanno lavorando duramente per eliminare l’Iran e per consentire la partecipazione degli azzurri a Qatar 2022”. Insomma, a quanto pare una società che nel 2022 nega l’ingresso allo stadio alle donne ha come prima preoccupazione quella di accusare un altro paese. Andiamo bene…