fbpx

Il Vescovo di Patti incontra le famiglie ucraine accolte in Diocesi

patti Vescovo famiglie Ucraine

Presso il Santuario del Tindari, subito dopo la Messa Crismale, Mons. Guglielmo Giombanco, Vescovo di Patti, ha incontrato diverse famiglie ucraine presenti nel territorio diocesano

Giorno 14 aprile 2022, presso il Santuario del Tindari, subito dopo la Messa Crismale, Mons. Guglielmo Giombanco, Vescovo di Patti, ha incontrato diverse famiglie ucraine presenti nel territorio diocesano. Mons. Guglielmo Giombanco: “Saluto con affetto i fratelli e sorelle provenienti dall’Ucraina e accolti in diocesi. Pensiamo a questi nostri fratelli che soffrono in quella terra segnata dal dolore, dall’ingiusta e dalla violenza e dove ancora scorre tanto sangue; una guerra che provoca solo morte e distruzione. Sosteniamo questi nostri fratelli con la solidarietà generosa e preghiamo perché presto cessi questa immane tragedia e trionfi la pace”. Al termine della Santa Messa, la Caritas Diocesana ha offerto alle famiglie ucraine le consuete colombe e, ai bambini presenti, le tradizionali uova di Pasqua. L’incontro è stato
un modo per dimostrare tutta la vicinanza della comunità diocesana al popolo ucraino che ha sofferto e che tuttora soffre a causa del conflitto. La Caritas Diocesana di Patti, in linea con le indicazioni operative di che coordina insieme a , a , alle (Polonia, Romania, Ungheria, Slovacchia e Moldavia) e alle – i diversi aiuti umanitari, ha avviato da tempo una raccolta fondi diocesana dal titolo “Insieme per l’Ucraina”. Le donazioni raccolte fino a ora, che ammontano all’incirca a 18.000 euro, sono già state inviate a Caritas Italia per sostenere le attività delle Caritas che operano quotidianamente nei luoghi del conflitto in favore della popolazione ucraina che sta vivendo il dramma della guerra.

È possibile donare utilizzando le seguenti coordinate bancarie: : : – : “ ” È possibile donare anche tramite la piattaforma “” cercando “ : ”.