fbpx

Guerra Ucraina, Zelensky annuncia: “Russia prepara offensiva nel Donbass”. E gli Usa destinano altri razzi e droni per Kiev

guerra in ucraina Foto di Roman Pilipey / Ansa

Le forze armate della Russia stanno preparando “una nuova potente offensiva” nell’est dell’Ucraina, in particolare nel Donbass, ma anche nella città di Kharkiv. Lo ha assicurato il presidente Zelensky nell’ultimo video alla nazione

Cambio di strategia per l’aviazione russa. Secondo quanto riportano i media di Kiev, dopo le perdite subite nelle scorse settimane, le truppe di Vladimir Putin stanno evitando lo scontro diretto con i caccia ucraini e sono più attenti nel muoversi nel raggio d’azione del sistema antimissilistico. Gli aerei russi preferirebbero attaccare con razzi e bombe, che stanno provocando danni maggiori per la popolazione civile. Le forze armate della Russia stanno preparando “una nuova potente offensiva” nell’est dell’Ucraina, in particolare nel Donbass, ma anche nella città di Kharkiv. Lo ha assicurato il presidente ucraino Volodymyr Zelensky nel suo ultimo discorso video, spiegando che è invece in corso un “lento, ma evidente” ritiro dal nord. Rimane “estremamente difficile”, ha invece detto Zelensky, la situazione nell’Ucraina orientale. “Ci aspettano battaglie dure. Non possiamo pensare di aver già superato tutte le prove”, ha aggiunto il presidente ucraino.

Intanto, in vista di possibili nuovi attacchi, gli Stati Uniti hanno promesso ulteriori 300 milioni di dollari in assistenza all’Ucraina in termini di aiuti medici e di armi. Lo ha annunciato il portavoce del dipartimento della Difesa americano, John Kirby, parlando di “inizio di un processo che rafforzerà le capacità delle forze armate ucraine”. Tra le nuove forniture ci saranno sistemi di razzi a guida laser, droni, servizi per le immagini satellitari e forniture mediche. Ma anche mitragliatrici, veicoli corazzati e forniture per le comunicazioni sicure. “Gli Stati Uniti continuano anche a lavorare con i loro alleati e partner per identificare e fornire agli ucraini capacità aggiuntive”, ha detto Kirby. “Gli Stati Uniti continueranno a utilizzare tutti gli strumenti disponibili per supportare le forze armate ucraine di fronte all’aggressione russa”, conclude il portavoce del dipartimento della Difesa americano.