fbpx

Giovane russo residente a Siderno ritrovato a Budapest dopo giorni di apprensione

/

Il ragazzo di 21 anni è residente a Siderno e da tre giorni è scomparso a Budapest

Ore di apprensione per la scomparsa di un cittadino russo ma residente a Siderno, in provincia di Reggio Calabria. Il giovane, di appena 21 anni, si chiama Antonio ed è scomparso a Budapest da tre giorni. A denunciare la scomparsa del ragazzo è stata la madre che da giorni non ha più notizie del figlio e non riesce a rintracciarlo perché il cellulare risulta spento. Antonio prende farmaci perché soffre di epilessia.

Chiunque dovesse vederlo può contattare le forze dell’ordine che in queste ore stanno setacciando il territorio per le ricerche del giovane: anche le autorità estere si sono attivate nelle ricerche dal pomeriggio di ieri.

AGGIORNAMENTO ALLE ORE 17 – Dopo giorni di apprensione per fortuna è stato ritrovato Antonio, il giovane di 21 anni residente a Siderno che da martedì aveva fatto perdere le sue tracce da Budapest. Il ragazzo è stato ritrovato e sta bene.