fbpx

Covid: oggi al GOM di Reggio Calabria 2 morti e 4 ricoveri. Sono 80 i pazienti in ospedale, il BOLLETTINO

bollettino GOM reggio calabria 26 aaprile 2022

Covid: nella giornata di oggi al GOM di Reggio Calabria sono stati 163 i soggetti sottoposti allo screening per CoViD-19. Di questi, 11 sono risultati positivi

La Direzione Aziendale del G.O.M. “Bianchi Melacrino Morelli” di Reggio Calabria comunica che “nelle ultime ventiquattro ore, si sono registrati due decessi. I decessi sono di due uomini di 75 e 61 anni, uno vaccinato ed uno per cui non è noto lo stato vaccinale, entrambi con severe patologie concomitanti all’infezione da Covid-19. La Direzione esprime le più sentite condoglianze ai familiari delle vittime a nome di tutto l’ospedale. Le dosi di vaccino somministrate al personale e agli utenti per i quali è stato autorizzato sono 117.272. Di queste, 49.206 sono prime dosi; 47.682 sono seconde dosi; 20.358 sono terze dosi, 36 sono quarte dosi (il dato è aggiornato a venerdì). Nella giornata di oggi sono stati 163 i soggetti sottoposti allo screening per CoViD-19. Di questi, 11 sono risultati positivi. In seguito a 4 ricoveri e 1 dimissione, sono 80 i pazienti positivi al CoViD-19 ricoverati al G.O.M.: 42 nell’Unità Operativa di Malattie Infettive, 29 in Pneumologia, 5 in Ostetricia e Ginecologia e 4 in Terapia Intensiva. I pazienti finora accolti dal G.O.M. sono 3.033 (di questi, 6 hanno avuto un doppio ricovero per un totale di 3.039 ricoveri). I pazienti deceduti sono 721. I pazienti clinicamente guariti sono 1.802. I pazienti trasferiti ad altro ospedale sono 430″. La Direzione del G.O.M. continua “a raccomandare il rispetto delle misure di prevenzione del contagio, di tenere comportamenti sociali responsabili a tutela della salute di tutti nonché di aderire consapevolmente alla campagna vaccinale nazionale”.

Per info. o in caso di sintomi sospetti contattare il numero Verde 1500 ministeriale. Per info. sulla campagna vaccinale regionale contattare il Numero Verde 800 00 99 66 della Regione Calabria.