fbpx

Caro carburante: scendono i prezzi di benzina e gasolio

Benzina gasolio Foto Ansa

Caro carburante: invertono la rotta i prezzi alla pompa di benzina e gasolio

Invertono la rotta i prezzi alla pompa di benzina e gasolio. Dopo i rialzi della scorsa settimana, questa mattina registriamo un calo delle medie nazionali dei prezzi praticati, in particolare per quanto riguarda la benzina. Tonfo delle quotazioni internazionali dei prodotti raffinati. Brent in lieve ripresa a 102 dollari dopo essere sceso ieri sotto quota 100.

Queste sono le medie dei prezzi praticati comunicati dai gestori all’Osservatorio prezzi del ministero dello Sviluppo economico ed elaborati dalla Staffetta, rilevati alle 8 di ieri mattina su circa 15mila impianti: benzina self service a 1,774 euro/litro (-3 millesimi, compagnie 1,778 pompe bianche 1,763), diesel a 1,779 euro/litro (+1, compagnie 1,782, pompe bianche 1,773). Benzina servito a 1,905 euro/litro (-6, compagnie 1,948 pompe bianche 1,822), diesel a 1,913 euro/litro (-1, compagnie 1,955, pompe bianche 1,831). Gpl servito a 0,853 euro/litro (invariato, compagnie 0,855, pompe bianche 0,852), metano servito a 2,189 euro/kg (-4, compagnie 2,282, pompe bianche 2,117), Gnl 2,814 euro/kg (-12, compagnie 2,798 euro/kg, pompe bianche 2,827 euro/kg).

Questi sono i prezzi sulle autostrade: benzina self service 1,861 euro/litro (servito 2,082), gasolio self service 1,871 euro/litro (servito 2,098), Gpl 0,932 euro/litro, metano 2,732 euro/kg, Gnl 2,959 euro/kg.