fbpx

Attentato all’interno della metropolitana di New York, arrestato l’assalitore: “voglio vedere morire le persone”

Spari nella metropolitana di New York

Attentato all’interno della metropolitana di New York, arrestato l’assalitore: “soffro di disturbo da stress post-traumatico”

E’ stato il caos ieri nella metropolitana di New York: oggi, dopo indagini serrate delle forze dell’ordine, è stato arrestato Frank James, il presunto autore della sparatoria. Sui social sono stati pubblicati video in cui l’uomo farneticava: “volevo vedere le persone morire immediatamente davanti alla mia fottuta faccia”. Nei filmati l’uomo afferma che i dottori gli hanno diagnosticato il disturbo post-traumatico da stress: “ho fatto un sacco di c…te in cui posso dire che volevo uccidere le persone. Volevo vedere le persone morire immediatamente davanti alla mia fottuta faccia”, ha detto nel suo ultimo video caricato l’11 aprile, sottolineando di non voler andare “in nessun fottuto carcere”.