fbpx

Ancora soddisfazioni nazionali per la SSD UniMe, impegnata la scorsa settimana nei Campionati primaverili di nuoto di fondo

SSD UniMe_Bavastrelli e Giaconia con Paltrinieri

“Stiamo lavorando molto bene ed i risultati di queste ultime settimane, ma più in generale di questi ultimi mesi, stanno premiando il lavoro dello staff tecnico e gli sforzi dei nostri ragazzi”, questa l’analisi di Diego Santoro

Ancora pieno di soddisfazioni per il settore nuoto della SSD UniMe, ancora in scena per la seconda volta in meno di un mese a Riccione, dove ha preso parte ai Campionati primaverili di fondo assoluti e di categoria. Dopo gli importanti traguardi raggiunti qualche settimana addietro ai Criteria Nazionali giovanili, segnati dalle prestazioni eccezionali di Giorgia Iaria (entrata anche nella top ten nazionale bei 100 farfalla) ed Antonio Bavastrelli, proprio quest’ultimo è tornato in Emilia Romagna insieme a Giacomo Giaconia per rappresentare il team universitario alla manifestazione tricolore del nuoto di fondo. La coppia di atleti messinesi, accompagnata dai Mister Diego Santoro e Mattia Faliero, è scesa in acqua tra giovedì 7 e venerdì 8 impegnata nella 5km (Bavastrelli) e 3km (Giaconia) trovando delle prestazioni eccellenti. Nella mattinata di giovedì 7 è sceso in acqua Antonio Bavastrelli (già protagonista di una partecipazione alla competizione tricolore di fondo nella scorsa estate) che ha nuotato una superlativa gara sulla distanza dei 5km chiusa con il crono di 57’43, che gli è valso l’accesso alla top 20 nazionale (per lui il diciassettesimo tempo nella graduatoria finale). Nella mattinata successiva, invece, è toccato a Giacomo Giaconia nuotare la sua 3km. Per lui una gara non certo semplice a causa di qualche malanno fisico che ne ha condizionato un po’ la prestazione (su queste distanze stare al top della forma risulta veramente fondamentale). Alla fine, però, Giacomo ha realizzato una gara piena di determinazione ed energia, chiude con il crono di 36’23 che gli vale la ventiseiesima posizione generale.

“Stiamo lavorando molto bene ed i risultati di queste ultime settimane, ma più in generale di questi ultimi mesi, stanno premiando il lavoro dello staff tecnico e gli sforzi dei nostri ragazzi – questa l’analisi di Diego Santoro – Stiamo crescendo con tutte le varie categorie: questo vuol dire che abbiamo programmato al meglio il nostro lavoro a bordo vasca e, soprattutto, significa che i ragazzi ci seguono in maniera ottimale, con tanti sforzi e tanto lavoro quotidiano che, alla fine, ci sta regalando delle ottime soddisfazione. Abbiamo già affrontato diverse manifestazioni nazionali e questo ci stimola a fare sempre meglio, per continuare su questa strada. Adesso ripartiamo con grande entusiasmo per affrontare al meglio la stagione estiva che, siamo certi, ci regalerà tantissime nuove soddisfazioni in tutte le categorie”. Dalla Presidente della SSD UniMe, Silvia Bosurgi, e da tutto il CDA del team universitario i complimenti ad Antonio, Giacomo ed a tutto lo staff del settore nuoto per i bei successi in campo nazionale.