fbpx
*** ALLERTA METEO ***
ARRIVA IL VIOLENTISSIMO 'CICLONE DI MALTA': SOS MALTEMPO, VENTO E NEVE
TUTTI GLI AGGIORNAMENTI SU www.meteoweb.eu

Ucraina, Zelensky non si fida della tregua russa: Mosca trasferisce 2mila militari dalla Georgia

Volodymyr Zelensky Foto Ansa

Ieri dai negoziati era stato comunicato che sarebbe diminuita la presenza di truppe russe, ma al momento non sembra essere così

La Russia sta trasferendo in Ucraina 2000 militari dalle zone occupate della Georgia. Lo riferiscono fonti dell’esercito di Kiev, secondo cui Mosca avrebbe inviato 5 battaglioni dalle basi militari dell’Ossezia meridionale e dell’Abcasia in appoggio alle forze impegnate in territorio ucraino. Una reazione strana delle truppe russe, visto che dai negoziati di ieri era stata comunicata la diminuzione del numero di soldati. Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha infatti mantenuto tutta la cautela del caso: “i segnali che arrivano possono essere definiti positivi”, ha spiegato, aggiungendo però di “non vedere alcun motivo per fidarsi delle parole” di Mosca, ma di attendere “risultati concreti. Le truppe russe devono lasciare i territori occupati – ha detto – e la revoca delle sanzioni contro la Russia, quindi, può essere prevista solo a guerra finita”.