fbpx

Mario Caputo è il nuovo capogruppo di Forza Italia all’Assemblea regionale siciliana, è strappo con Miccichè

Gianfranco Micciché

Cambia il capogruppo di Forza Italia all’Assemblea regionale siciliana: è Mario Caputo, che prende il posto di Tommaso Calderone

Cambia il capogruppo di Forza Italia all’Assemblea regionale siciliana: è Mario Caputo, che prende il posto di Tommaso Calderone. L’elezione del nuovo capogruppo è avvenuta nel corso di una riunione convocata da sette deputati dissidenti rispetto alla linea ufficiale dettata da Gianfranco Miccichè: oltre a Caputo, la riunione è stata indetta da Riccardo Savona, Marco Falcone, Margherita La Rocca Ruvolo, Alfio Papale, Stefano Pellegrino e Riccardo Gallo Afflitto.

“La scelta compiuta dai miei colleghi azzurri mi onora – afferma Caputo- questa elezione giunge in un momento politico molto importante, alla vigilia delle amministrative a Palermo, Messina e in molte città siciliane. Metto il mio ruolo politico a disposizione del necessario dialogo fra tutti, nell’interesse di Forza Italia e del centrodestra in Sicilia, per rafforzare le ragioni dello stare assieme e aprire un dibattito costruttivo”. “Ringrazio il mio predecessore Calderone per il lavoro svolto. Mi rammarica l’assenza di qualche collega nonostante la regolare convocazione, ma fin da subito sarò impegnato a rappresentare tutti e tredici gli iscritti al gruppo di Forza Italia, ci sono tutte le condizioni per fare bene e lavorare nell’interesse della Sicilia”, conclude.