fbpx

Sequestrato a Trieste il mega yacht dell’oligarca russo Andrey Melnichenko: un anno fa transitava nello Stretto | GALLERY

  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto di Renzo Pellicano
    Foto di Renzo Pellicano
  • Foto di Renzo Pellicano
    Foto di Renzo Pellicano
  • Foto di Renzo Pellicano
    Foto di Renzo Pellicano
  • Foto di Renzo Pellicano
    Foto di Renzo Pellicano
  • Foto di Renzo Pellicano
    Foto di Renzo Pellicano
/

Trieste, il meraviglioso Yacht “Sailing” di Andrey Melnichenko è stato sequestrato

La Guardia di Finanza ha sequestrato il meraviglioso yacht più grande del mondo “Sailing Yacht A“. Questa mastodontica imbarcazione dal valore di circa 530 milioni di euro, è stata “congelata” in base alle sanzioni imposte dall’Unione europea contro la Russia per l’invasione dell’Ucraina.

Il Sailing Yacht A si trova in rimessaggio al porto di Trieste da metà gennaio e i finanzieri hanno dato esecuzione al provvedimento di “congelamento” dei beni dell’industriale russo Andrey Melnichenko che da mercoledì è stato incluso, insieme ad altri 13 suoi connazionali, nella black-list del Consiglio dell’Ue.

Fino al momento il Sailing Yacht A degli oligarchi russi, è il terzo yacht requisito dallo Stato italiano dopo quello appartenente al magnate Gennady Timchenko, congelato una settimana fa insieme al panfil0 appartenente all’oligarca Alexey Mordashov.

Solo un anno fa il “Sailing Yacht A” aveva salpato le acque dello Stretto di Messina lasciando a bocca aperta tutti coloro avevano potuto ammirare, dalle sponde calabresi e siciliane, questa mastodontica ed elegante imbarcazione.

Qualche info sul “Sailing Yacht A”

Il “Sailing Yacht A” è stato costruito nel 2017 nei cantieri di Nobiskrug, in Germania, e navigava sotto bandiera della Bermuda. La sua capacità di carico è di 1458 t DWT e il suo pescaggio attuale è di 7,8 metri. La sua lunghezza è di 14,281 metri e la sua larghezza è di 25 metri.