fbpx

Restrizioni per entrare in Russia, Lavrov: “limiteremo la concessione dei visti per i cittadini di Paesi ostili”

Foto Ansa

La Russia vuole limitare l’accesso ai cittadini provenienti dai Paesi Ostili: il ministro degli Esteri, Sergej Lavrov, annuncia l’imminente emanazione di un decreto al riguardo

Anche la Russia è pronta a mettere in piedi contromisure nei confronti di quelli che definisce “Paesi ostili”, ovvero tutte quelle nazioni che hanno applicato sanzioni nei suoi confronti dopo l’inizio della guerra in Ucraina. Le autorità di Mosca stanno lavorando per limitare la concessione dei visti per entrare nel Paese ai cittadini stranieri che provengono da “nazioni coinvolte in attività ostili“. Lo ha annunciato il ministro degli Esteri russo, Sergej Lavrov, citato da “Interfax”. “Un decreto è in preparazione, introdurrà una serie di restrizioni per l’entrata sul territorio della Russia“, ha sottolineato il ministro degli Esteri.