fbpx

Reggio Calabria: riqualificazione dell’ex Cinema Orchidea, individuati i finalisti del concorso per la realizzazione del Mediterranean Cultural Gate

ex cinema orchidea reggio calabria Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb

Procede a ritmo spedito l’iter progettuale per la riqualificazione dello storico Cinema Orchidea, struttura sarà riconvertita nel Mediterranean Cultural Gate sovvenzionato con i fondi dei Patti per il Sud dei quali la Città di Reggio Calabria risulta destinataria

Procede a ritmo spedito l’iter progettuale per la riqualificazione dello storico Cinema Orchidea, struttura sarà riconvertita nel Mediterranean Cultural Gate sovvenzionato con i fondi dei Patti per il Sud dei quali la Città di Reggio Calabria risulta destinataria. Nei mesi scorsi l’Amministrazione comunale reggina aveva indetto un bando per l’acquisizione di proposte progettuali nell’ambito del concorso di progettazione a due gradi per la riqualificazione della storica struttura prospiciente il Lungomare Falcomatà. La procedura concorsuale aveva suscitato notevole interesse tra i professionisti del settore tanto che durante la fase di pubblicazione del bando erano stati registrati circa 900 download e allo scadere dei termini erano pervenute 31 proposte progettuali. Nei giorni scorsi sono stati resi noti i codici alfa numerici dei cinque progetti finalisti che passano al secondo grado del Concorso Mediterranean Cultural Gate. La Commissione composta da giurati di fama internazionale nella seduta dell’ 11 Marzo aveva già proceduto a fare una prima valutazione delle 31 idee progettuali ricevute. I cinque finalisti avranno tempo fino al prossimo 18 aprile per approfondire e dettagliare le rispettive proposte. Entro la prima decade di maggio la Commissione prevede di completare i lavori per il secondo grado e di pubblicare così la graduatoria provvisoria. Il completamento di questa prima fase istruttoria vede sempre più avvicinarsi l’avvio dei lavori che ridaranno decoro allo storico edificio, da lungo tempo inutilizzato, aprendo una nuova finestra sullo splendido scenario del Lungomare Falcomatà. La riqualificazione di parte degli immobili presenti sul più bel chilometro d’ Italia sarà il punto di partenza per il rilancio dell’attività turistico culturale a cui è vocata la nostra città.