fbpx

A Reggio Calabria la “Passeggiata per la Pace” dell’istituto “De Amicis Bolani”: la solidarietà dei bimbi reggini per l’Ucraina | FOTO E VIDEO

  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Christian Zuin / StrettoWeb
    Foto di Christian Zuin / StrettoWeb
  • Foto di Christian Zuin / StrettoWeb
    Foto di Christian Zuin / StrettoWeb
  • Foto di Christian Zuin / StrettoWeb
    Foto di Christian Zuin / StrettoWeb
  • Foto di ProTurDrone Media / StrettoWeb
    Foto di ProTurDrone Media / StrettoWeb
  • Foto di ProTurDrone Media / StrettoWeb
    Foto di ProTurDrone Media / StrettoWeb
  • Foto di ProTurDrone Media / StrettoWeb
    Foto di ProTurDrone Media / StrettoWeb
  • Foto di ProTurDrone Media / StrettoWeb
    Foto di ProTurDrone Media / StrettoWeb
  • Foto di ProTurDrone Media / StrettoWeb
    Foto di ProTurDrone Media / StrettoWeb
  • Foto di ProTurDrone Media / StrettoWeb
    Foto di ProTurDrone Media / StrettoWeb
  • Foto di ProTurDrone Media / StrettoWeb
    Foto di ProTurDrone Media / StrettoWeb
  • Foto di ProTurDrone Media / StrettoWeb
    Foto di ProTurDrone Media / StrettoWeb
  • Foto di ProTurDrone Media / StrettoWeb
    Foto di ProTurDrone Media / StrettoWeb
/

Gli alunni dell’istituto “De Amicis Bolani” di Reggio Calabria hanno urlato il loro “No alla guerra, Si alla pace”

Gli studenti in marcia per la pace. E’ un’iniziativa di sensibilizzazione quella organizzata questa mattina dall’istituto “De Amicis Bolani” di Reggio Calabria, alla luce delle notizie terribili che arrivano dal fronte ucraino, dove è in corso una guerra provocata dall’invasione delle truppe russe di Vladimir Putin. E così, intorno alle ore 9.30, circa 700 alunni si sono radunati in Piazza Duomo per recarsi in corteo verso Piazza Italia dove con momenti di riflessione, di musica, di esperienze personali ed alcuni componenti dell’Amministrazione Comunale hanno gridato il loro “No alla Guerra, Si alla Pace”. Alla “Passeggiata per la Pace” si è vista la presenza anche di alcuni bambini scappati dalla guerra e già ospiti dell’istituto insieme alle loro famiglie.

Gli studenti hanno cantato l’inno d’Italia e poi assistito all’esibizione di una ragazza ucraina che ha suonato l’inno del suo popolo col violino. Insieme al preside il Dott. Giuseppe Romeo hanno preso parte alla manifestazione il sindaco f.f. Paolo Brunetti, l’Assessore alle politiche sociali Lucia Anita Nucera e l’assessore al welfare Demetrio Delfino. All’interno dell’evento, che è stato molto emozionante, una poliziotta ucraina ha rilasciato la sua testimonianza della pace e ricevuto l’abbraccio dei bambini di Reggio Calabria.

“Passeggiata per la Pace” a Reggio Calabria: le emozionanti immagini di Piazza Italia | VIDEO

“Una passeggiata per la pace” a Reggio Calabria, il Sindaco ff Paolo Brunetti ai ragazzi: “Grazie per quello che fate”

“Grazie di cuore a questi ragazzi che questa mattina hanno illuminato la nostra piazza Italia con i colori della pace. Le loro urla gioiose, i cori, i loro sorrisi, sono un vero e proprio inno alla vita. Ringrazio il Dirigente Scolastico Pino Romeo per aver voluto organizzare questa splendida manifestazione, tutti gli insegnanti, le famiglie ed i ragazzi che hanno collaborato realizzando cartelli e striscioni. Da istituzioni saremo sempre al fianco di chi lavora quotidianamente per la diffusione di una cultura della pace e della cooperazione, che passa necessariamente attraverso la scuola ed i percorsi educativi, fondamentali per la crescita sana delle giovani generazioni. Alle centinaia di bambini che oggi erano insieme a piazza Italia vorrei dire un enorme grazie. Da Reggio Calabria si leva un coro unanime che chiede la fine del conflitto in Ucraina”. Cosi il sindaco facente funzione di Reggio Calabria, Paolo Brunetti, a margine della manifestazione “Una passeggiata per la pace” promossa dall’Istituto Comprensivo “De Amicis – Bolani” di Reggio Calabria.