fbpx

“Russi contro la guerra”, il rapper lancia il tour musicale: “siamo decine di milioni a volere la pace”

rapper Oxxxymiron, pseudonimo di Miron Fedorov

“Penso che sia necessario parlarne il più forte possibile”, ha affermato sui social il noto musicista russo

Il rapper Oxxxymiron, pseudonimo di Miron Fedorov, ha annunciato che terrà una serie di concerti di beneficenza contro la guerra in Ucraina. Ha annunciato il lancio dell’azione chiamata “Russians Against War” (“Russi contro la guerra” sui suoi social network. Da più di due settimane le truppe di Vladimir Putin hanno invaso l’Ucraina e, allo stesso tempo, “ci sono decine di milioni di russi che sono categoricamente in disaccordo con questa guerra. Penso che sia necessario parlarne il più forte possibile. E così annuncio una serie di miei concerti di beneficenza, che si chiameranno ‘Russians Against War'”.

In questo momento in Russia è impossibile organizzare un concerto contro la guerra, perché, tutto ciò che è contro la guerra è stato “bandito” da una legge di Stato, che ha introdotto la censura totale. Chiunque parli in qualsiasi modo contro questa guerra è potenzialmente a rischio di perseguimento sia sul piano amministrativo che su quello penale. Un esempio sono gli arresti eseguiti durante le manifestazioni di San Pietroburgo e Mosca delle scorse settimane. Il rapper partirà con la sua iniziativa dalla Turchia, a Istanbul il 15 marzo.