fbpx

La popolazione dei comuni della Sicilia aggiornata al 31 dicembre 2021: Messina supera i 300.000 abitanti con l’hinterland tirrenico | DATI ISTAT

messina dall'alto Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb

La popolazione dei comuni della Sicilia e i dati demografici aggiornati per tutte le aree urbane dell’isola

Tra il 31 dicembre 2020 e lo stesso giorno del 2021 il calo demografico in Sicilia è stato pari a -32.237 abitanti (seconda in Italia dopo la Campania con -33.579), pari al 12,7% nazionale. Tale riduzione della popolazione è stata riscontrata in tutte le province siciliane ad eccezione di quella di Ragusa (+172 pari a +0.05%). Si è avuto un maggiore calo degli abitanti nella città metropolitana di Palermo (-9.193) seguita da quella di Catania (-5.254). Da sottolineare, però, che in percentuale la variazione più marcata si è avuta in provincia di Caltanissetta con -1,24%.

Province siciliane per popolazione 2020-2021

Nelle principali città siciliane (le prime 20 per numero di popolazione residente) si è avuta una decrescita degli abitanti pari a -16.664 (da 2.172.375 del 31 dicembre 2020 a 2.155.711 del 31 dicembre 2021). In questi 20 comuni risiedono il 44,9% degli abitanti dell’intera regione. Tra questi solo 3 su 20 hanno segnato un incremento della popolazione e sono Vittoria (+281 pari a +0,45%), Ragusa (+111 pari a +0,15%), Modica (+4 pari a +0,01%). Tra i comuni che hanno segnato un maggiore calo demografico sono da segnalare Palermo (-7.057 pari a -1,11%), Messina (-2.235 pari a -1,01%), Catania (-2.032 pari a -0,68%). A livello percentuale le variazioni più nette sono state riscontrate a Trapani (-1,36%) e Caltanissetta (-1,34%).

Comuni siciliani per popolazione 2020-2021

Gli abitanti delle aree urbane della Sicilia: oltre 290 mila residenti tra Messina, Barcellona Pozzo di Gotto e Milazzo

Il comune di Messina conta, al 31 dicembre 2021, 220.094 abitanti attestandosi al terzo posto in Sicilia. Nella città metropolitana di Messina ci sono altri due comuni che superano i 30.000 abitanti e sono Barcellona Pozzo di Gotto (39.839) e Milazzo (30.314). Con gli altri comuni minori dell’hinterland tirrenico, Messina e la sua area settentrionale supera i 300 mila abitanti. Roccafiorita risulta, invece, il comune con meno residenti di tutta la Sicilia con 182 abitanti.

Palermo è il comune più popoloso della Sicilia con 630.828 abitanti e vi risiedono il 52,6% dell’intera popolazione della città metropolitana. Dopo Palermo troviamo Bagheria (52.705), Carini (38.850), Monreale (38.351), Partinico (30.556), Misilmeri (28.648), Termini Imerese (25.030).

Nella provincia di Trapani i maggiori comuni sono: Marsala (80.071), Trapani (64.486), Mazara del Vallo (50.129), Alcamo (44.599), Castelvetrano (29.398).

Nella provincia di Agrigento i comuni più popolati sono: Agrigento (55.636), Sciacca (39.115), Canicattì (34.344), Licata (34.341), Favara (31.601).

I comuni con il più alto numero di abitanti in provincia di Caltanissetta sono: Gela (71.708), Caltanissetta (59.063), Niscemi (25.108), San Cataldo (20.998).

La provincia di Enna è quella con il minor numero di popolazione residente pari a 155.982. Tra i maggiori comuni troviamo: Enna (25.775) e Piazza Armerina (20.749).

Il comune di Catania con i suoi 298.324 abitanti è il secondo della Sicilia. Gli altri comuni più popolosi della città metropolitana di Catania sono: Acireale (50.417), Misterbianco (48.784), Paternò (45.070), Caltagirone (35.890). Catania scende quindi sotto i 300.000 abitanti mentre 50 anni fa, nel 1971, sfondava quota 400.000 (400.048).

Nella provincia di Ragusa i comuni col maggior numero di popolazione residente sono: Ragusa (72.690), Vittoria (62.332), Modica (53.374), Comiso (29.837).

Il comune di Siracusa conta 116.447 abitanti, tra i comuni più abitati della provincia troviamo:  Augusta (34.681), Avola (30.334), Noto (23.778), Lentini (21.778).