fbpx

Omicidio a Lamezia Terme: 2 persone si sono costituite ai carabinieri, avrebbero reagito a un’aggressione

I carabinieri li avevano già identificati come i responsabili dell’omicidio e del duplice ferimento

Paura ieri sera nel centro storico di Lamezia Terme, per una sparatoria nei pressi di piazza Borrelli.
Oggi 2 persone si sono costituite ai carabinieri autoaccusandosi dell’omicidio di Luigi Trovato, e del ferimento del fratello Luciano e di una persona che era insieme a loro, Pasquale D’Angela. Secondo quanto emerso, i due responsabili avrebbero reagito ad un’aggressione ai loro danni parte delle vittime. I due hanno deciso di costituirsi in quanto braccati dai carabinieri, che li avevano identificati come i responsabili dell’omicidio e del duplice ferimento.