fbpx

Messina, ufficiale: istituita la Giornata della memoria per il terremoto del 1908, sarà celebrata ogni 28 dicembre

duomo messina terremoto orologio astronomico

Il deputato Antonio De Luca spiega che con questa legge, la Regione Siciliana “dovrà promuovere manifestazioni, cerimonie e momenti di riflessione sul sisma che nel 1908 distrusse le città di Messina e Reggio Calabria”

“E’ fatta! Finalmente la mia proposta di Istituita la Giornata della memoria per il terremoto di Messina del 1908, è diventata Legge Regionale. Sono certo che potrà contribuire al rilancio del nostro territorio e della nostra identità anche dal punto di vista turistico”. E’ quanto spiega in un video Antonio De Luca, deputato del M5S all’Ars. “Il sisma distrusse quasi completamente la città di Messina e, oltre alle numerose vittime, restarono sotterrate anche la cultura e l’identità della nostra città. E’ arrivato il momento di trasformare la tragedia in un’opportunità per tutti i messinesi, è per questo motivo che ho proposto un disegno di legge, che è stato approvato, per istituire la Giornata della memoria per il terremoto di Messina. Si celebrerà ogni anno il 28 dicembre”, afferma il deputato siciliano.

Ogni anno la Regione Siciliana “dovrà promuovere manifestazioni, cerimonie e momenti di riflessione sul terremoto, ma anche una grande rievocazione della storia di solidarietà internazionale che in occasione dei soccorsi, seguiti al calamitoso evento, hanno visto protagonista numerose nazioni nel mondo. Un ruolo principale lo avrà il Museo di Messina, in cui potrebbe nascere un’ala con una mostra permanente dedicata al grande terremoto. Il disegno di legge è dedicato a tutti i messinesi e a Franz Riccobono in particolare, che ci ha da poco lasciati. Era felice e ha lavorato molto per la redazione, se la legge è stata approvata è anche merito suo. Messina avrà uno strumento in più per creare occasioni di sviluppo, adesso dipende tutto da noi. Ricordare la nostra storia serve a creare il nostro futuro”.