fbpx

Il gigante del petrolio Lukoil chiede una “rapida fine” della guerra in Ucraina: è la prima grande compagnia russa ad opporsi a Putin

putin e lukoil

Lukoil, la più grande compagnia di petrolio russa, ha chiesto una “rapida fine” della guerra in Ucraina

Una presa di posizione importante, in Russia, da parte del gigante del petrolio Lukoil, la più grande compagnia del settore a livello nazionale e una delle più importanti al mondo: Lukoil, infatti, ha chiesto una rapida fine” della guerra in Ucraina. E’ la prima grande società russa ad opporsi a Putin e all’invasione del suo paese nei confronti dell’Ucraina. “Sosteniamo una rapida fine del conflitto armato e sosteniamo pienamente la sua risoluzione attraverso un processo di negoziazione e mezzi diplomatici”, ha detto il consiglio di amministrazione di Lukoil in una dichiarazione.