fbpx
*** ALLERTA METEO ***
ARRIVA IL VIOLENTISSIMO 'CICLONE DI MALTA': SOS MALTEMPO, VENTO E NEVE
TUTTI GLI AGGIORNAMENTI SU www.meteoweb.eu

“Londra è diventata un mare giallo e blu”: decine di migliaia di inglesi hanno manifestato ieri per la pace in Ucraina |FOTO

  • Foto di Tim Ireland / Ansa
    Foto di Tim Ireland / Ansa
  • Foto di Tim Ireland / Ansa
    Foto di Tim Ireland / Ansa
  • Foto di Tim Ireland / Ansa
    Foto di Tim Ireland / Ansa
  • Foto di Tim Ireland / Ansa
    Foto di Tim Ireland / Ansa
/

Imponente manifestazione pro-Ucraina è stata organizzata ieri a Londra, il sindaco Khan: “la nostra città è spalla a spalla con chi soffre in questo momento”

Decine di migliaia di persone si sono riversate ieri nella Capitale inglese, a Londra, per manifestare la propria solidarietà al popolo ucraino. Dopo l’appello del presidente Volodymyr Zelenskiy, il quale ha chiesto alle persone di tutto il mondo di protestare contro l’invasione russa scendendo in piazza, Trafalgar Square “si è trasformata in un mare giallo e blu”, scrivono i media inglesi. Il sindaco di Londra, Sadiq Khan, che ha organizzato la marcia, ha affermato che l’Ucraina sta sopportando “dolori e sofferenze inimmaginabili” da un mese a questa parte. Khan, che ha agito dopo l’appello di Zelenskiy al sostegno globale, ha affermato che la sua città è “spalla a spalla con l’Ucraina in questo buio momento”.

Durante la loro marcia attraverso le strade di Londra, i manifestanti hanno anche mostrato il messaggio “Imagine Peace” di Yoko Ono esposto su un enorme cartellone elettronico a Piccadilly. Molti invece hanno preso parte all’evento sventolando la bandiera gialla e blu della bandiera ucraina. Ono ha inviato un messaggio alle migliaia di persone riunite, affermando: “ricordate, siamo tutti una famiglia. Il potere è pace”.