fbpx

L’Associazione “Amici del Museo” organizza un ciclo di conversazioni dal titolo “I preziosi del MAN-RC e la Storia di Reggio Calabria”

L’Associazione “Amici del Museo” organizza un ciclo di conversazioni dal titolo “I preziosi del MAN-RC e la Storia di Reggio Calabria” sul rapporto fra alcuni reperti archeologici provenienti dall’area urbana a reggina e particolari momenti della Storia cittadina

Domenica 27 marzo alle 17:30, nella Sede Sociale di via della Giudecca, 18, l’Associazione “Amici del Museo”, in collaborazione con la Direzione del Museo Archeologico Nazionale, e nel contesto del cinquantenario del rinverdimento dei Bronzi di Riace, presenta:
“I preziosi del MAN-RC e la Storia di Reggio Calabria“, un ciclo di conversazioni sul rapporto fra alcuni reperti archeologici provenienti dall’area urbana a reggina, conservati nel nostro Museo Archeologico Nazionale, e particolari momenti della Storia cittadina. Tali rapporti saranno di volta in volta illustrati dal prof. Francesco Arillotta, presidente dell’Associazione, mentre altri i studiosi si avvicenderanno per approfondire i singoli argomenti. Le conversazioni avranno cadenza mensile, a cominciare dal prossimo giorno 1 aprile, e si terranno nella Sala Conferenze del Palazzo Museale, secondo il seguente programma:

• 1 Aprile La Lapide Dei Tre Imperatori
• 18 Maggio La Falsa Porta Della Tomba Reggina Di Quinto Fabio, Liberto Ingenuo
• 18 Giugno La Trabeazione Del Portico Di Valentiniano?
• 15 Settembre La Ragionevole Storia Dei Bronzi Di Riace
• 21 Ottobre La Moneta Di Esculapio E Le Acque Termali Reggine
• 18 Novembre “La Tomba Del Figlio Dell’attore” E Le Necropoli Ell Enistiche Di Febea