fbpx

“Io vivo sano, prevenzione e vaccini”: due scuole di Reggio Calabria partecipano al progetto educativo di Fondazione Veronesi

vaccino terza dose acr messina

L’iniziativa è volta a promuovere una corretta informazione scientifica sul tema dei vaccini

Durante il mese di marzo Fondazione Umberto Veronesi sarà presente nelle scuole secondarie di primo e secondo grado della Regione Calabria con “Io Vivo Sano Prevenzione e Vaccini”, il progetto educativo nato nel 2018 con l’intento di promuovere tra i più giovani una corretta informazione scientifica sui vaccini attraverso un percorso interattivo e coinvolgente. Il progetto prevede un’offerta formativa che coinvolgerà più di 5.000 studenti in 8 regioni italiane (Veneto, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna, Sicilia, Lazio, Campania, Puglia e Calabria) che prenderanno parte a due diversi laboratori: il primo focalizzato sul sistema immunitario e sul funzionamento dei vaccini e il secondo dedicato alla salute pubblica, grazie al webgame “Pandemia – Scrivi la tua storia”, ideato da Fondazione a maggio 2021 per esplorare la complessità in materia di gestione sanitaria durante uno scenario pandemico, sottolineare l’importanza dei vaccini per preservare la salute del singolo e della collettività e ribadire l’importanza della corretta comunicazione istituzioni-pubblico in materia di salute.

“Da sempre Fondazione Umberto Veronesi è impegnata nello sviluppo di progetti educativi per le scuole di ogni ordine e grado, perché crediamo che sia cruciale coniugare una corretta informazione scientifica al divertimento e all’informalità tipica dei laboratori ludico-educativi. Il nostro obiettivo è sensibilizzare i giovani sull’importanza di adottare stili di vita sani e dare loro gli strumenti per poter operare scelte consapevoli in materia di salute”, dichiara Alessandro Vitale, membro della Supervisione Scientifica di Fondazione Umberto Veronesi. Le scuole di Reggio Calabria coinvolte nell’iniziativa sono: Istituto Tecnico Statale Economico Piria di Reggio Calabria, IIS Boccioni Fermi di Reggio Calabria, Istituto Comprensivo di Cerisano (CS) e Istituto Comprensivo di Taverna (CZ).

Fondamentale la vicinanza e il sostegno delle Istituzioni locali che hanno scelto di supportare l’attività educativa di Fondazione Umberto Veronesi inviando agli studenti delle scuole coinvolte un video messaggio che sottolinea l’importanza del contributo che il progetto sta offrendo per la diffusione della cultura vaccinale tra i giovani. Nel corso delle attività pianificate tra il mese di marzo e di maggio 2022, Fondazione Umberto Veronesi, in collaborazione con il Consiglio Nazionale delle Ricerche, realizzerà una indagine sul ruolo delle scuole nel migliorare la “health literacy” tra i giovani (in italiano, alfabetizzazione sanitaria) sul tema dei vaccini, e contribuire a contrastare l’esitazione vaccinale. I risultati ottenuti saranno discussi e presentati in un evento pubblico dedicato, sempre in collaborazione con il CNR. Tutti i progetti educativi per le scuole di Fondazione Umberto Veronesi sono promossi in collaborazione con il Ministero dell’Università e della Ricerca con cui Fondazione ha siglato un Protocollo d’Intesa.