fbpx

Intercettati all’aeroporto di Malpensa 217 mila euro all’interno di due scatole di biscotti per bambini

soldi nella scatola dei biscotti

I 216.700 euro erano nascosti all’interno di due scatole di biscotti per bambini poste nei bagagli da stiva

I funzionari ADM e i militari della Guardia di Finanza operanti nello scalo aeroportuale di Malpensa, nell’ambito delle attività di contrasto al traffico di valuta, hanno intercettato in due diverse operazioni, somme di denaro contante non dichiarato per un totale di 294.000 euro, trasportate da due passeggeri. Nel primo caso, il controllo effettuato a carico di un cittadino di nazionalità tedesca, in volo per Istanbul (Turchia) ha permesso, dopo le prime domande di rito poste dagli agenti operanti, di rinvenire un totale di 216.700 euro, insolitamente occultati all’interno di 2 scatole di biscotti per bambini poste nei bagagli da stiva. Al trasgressore è stata trattenuta a titolo di sequestro amministrativo la somma di 103.350 euro. Nel salone arrivi internazionali, invece, a seguito di un controllo valutario effettuato nei confronti di una passeggera Russa in arrivo da Mosca che aveva oltrepassato il canale verde “nulla da dichiarare” posto nell’area doganale, sono stati rinvenuti 78.000 euro nel bagaglio a mano. In tal caso è scattato il sequestro amministrativo di 34.000 euro previsto dalle normative valutarie. Nel bimestre dicembre 2021 – gennaio 2022, sono stati elevati 287 verbali a carico di passeggeri, relativi a violazioni valutarie per inottemperanza agli obblighi previsti dal D.lgs 195/2008, rinvenute somme non dichiarate per oltre 4 milioni di euro, applicate sanzioni a titolo di oblazione pari a 124.000 euro e sequestrate somme di denaro per oltre 271.000 euro. ADM e GDF, all’interno dello scalo aeroportuale varesino, a tutela della movimentazione lecita di denaro contante.