fbpx

Iniochos 2022, i Paesi del Mediterraneo orientale terranno un’esercitazione area su larga scala: coinvolta anche l’Italia

Esercitazione aerea militare

I Paesi del Mediterraneo orientale terranno un’esercitazione aerea su larga scala, una delle più grandi degli ultimi anni: si chiamerà “Iniochos 2022”, presente anche l’Italia

Dal 28 marzo al 7 aprile i Paesi del Mediterraneo orientale terranno un’esercitazione aerea su larga scala, una delle più grandi fra quelle tenute nella regione negli ultimi anni. L’esercitazione si chiamerà “Iniochos 2022” e partirà dalla base aerea di Andravida (117th Battle Wing). L’Italia prenderà parte con la propria aviazione insieme alle forze aeree di Stati Uniti, Francia, Israele, Slovenia, Austria e Canada. Presenzieranno come osservatori: Egitto, Kuwait, India, Marocco e Arabia Saudita.

La Francia schiererà la portaerei Charles de Gaulle dalla quale opereranno E2C Hawkeye Rafale Fighter Aircraft and Airborne Early Warning (AEW). Gli USA utilizzeranno F-15 Fighter Aircraft e MQ-9 Reaper Drones. Israele sarà presente con F-16 Fighter Aircraft, Early Warning and Control Aircraft (AEW) G-550 e Air Refuelling Aircraft (AAR) B-707 . Cipro metterà in campo l’elicottero AW139, mentre la Slovenia l’aereo PC-9M. L’Italia, per concludere, userà il Tornado Fighter Aircraft.