fbpx

Guerra Ucraina, Zelensky non ci sta: rifiutato il modello di neutralità stile Svezia

Volodymyr Zelensky Foto Ansa

Volodymyr Zelensky non convinto del modello di neutralità stile Svezia: il presidente ucraino rifiuta e chiede garanzie

Nonostante qualche passo avanti nei negoziati effettuati nelle ultime ore, le trattative per un cessate il fuoco tra Russia e Ucraina non sembrano ancora essere arrivata a un punto di svolta. Fra le ultime proposte presentate sul tavolo, c’era quella di un modello di neutralità stile Svezia o Austria, ovvero un’Ucraina demilitarizzata ma che mantenga un proprio esercito e una propria marina militare. Una prospettiva che, seppur presa in considerazione dagli ucraini, è stata rifiutata dal presidente Volodymyr Zelensky che ha chiesto garanzie.

Un modello di garanzie di sicurezza è sul tavolo dei negoziati, un accordo rigido con un certo numero di stati garanti che si impegnano con chiari obblighi giuridici a prevenire attivamente gli attacchi in Ucraina“, ha sottolineato il negoziatore ucraino Mykhailo Podoliak su Twitter.