fbpx

Caro carburante, il governo irlandese elimina le accise: “risparmio di €12 per pieno benzina e €9 per diesel”

governo irlandese taglia le accise sul carburante

Il ministro ha avvertito che le conseguenze dell’invasione russa in Ucraina si faranno ancora sentire, indipendentemente dal taglio delle accise

Il governo irlandese ha annunciato una riduzione del 20% delle accise sulla benzina e del 15% sul diesel. È stato anche concordato un taglio del prezzo del 2% del diesel verde. E’ quanto comunica su twitter il Ministro delle finanze irlandese, Paschal Donohoe. Il taglio si applicherà fino alla fine del 31 agosto e costerà 320 milioni di euro alle casse pubbliche. Secondo le stime, il taglio delle accise vedrebbe il costo di un serbatoio di benzina da 60 litri diminuire di 12 euro e di un serbatoio di diesel da 60 litri di 9 euro. Naturalmente, per i mezzi pesanti il ​​risparmio sarà molto maggiore. Il ministro ha comunque avvertito che le conseguenze dell’invasione russa in Ucraina sui prezzi del carburante si faranno ancora sentire, indipendentemente dal taglio delle accise.