fbpx

Ferrovie, l’annuncio: “700 nuove assunzioni in Trenitalia”

treno frecciarossa torino-reggio calabria stazione centrale Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb

L’opportunità consente di creare tanti nuovi posti di lavoro

“Oggi, grazie all’accordo sottoscritto con Trenitalia, è una bella giornata per il lavoro e portiamo una buona notizia a tanti giovani in attesa di un lavoro stabile”. E’ quanto dichiara Salvatore Pellecchia, Segretario generale della Fit-Cisl, spiegando che “è stato firmato oggi un accordo con Trenitalia che prevede 700 assunzioni entro quest’anno”. Questo accordo conferma l’importanza della contrattazione che, anche in un periodo difficile come l’attuale, consente di creare posti di lavoro ben oltre il turn over.

“Ciò permetterà a Trenitalia di far fronte alle carenze di personale per mantenere una elevata qualità del servizio”. Prosegue invece Gaetano Riccio, Coordinatore nazionale della Fit-Cisl per la Mobilità ferroviaria, che poi spiega: “i nuovi ingressi riguardano i profili di equipaggi, commerciale (vendita e assistenza), manutenzione dei rotabili, staff e specialisti e, con lo stesso accordo si rilancia la contrattazione territoriale per risolvere le criticità legate alla refezione, agli ambienti di lavoro e ai turni di ferie per il personale. Nel contempo si potenzia la rete di vendita e assistenza e si fa fronte al turn over nelle officine”.